A dicembre obiettivo sedicesimi, ma con uno sguardo al mercato

 Inizia con il Dudelange per i rossoneri un tour de force non indifferente, calcolando l’enorme quantità di ragazzi in infermeria. In Europa le ultime due gare di Europa League, decisive per la qualificazione e cinque gare di campionato, tutte importanti per rimanere attaccati al treno del quarto posto. In totale sette gare in un mese prima di gennaio, ormai visto come il mese della provvidenza, il mese che dovrebbe regalarci almeno tre rinforzi, uno per reparto.

Mercato – Già acquistato Paquetà, in attacco il nome è sempre quello di , legato ancora ai LA Galaxy da un contratto fino al 2019. Possibile un prestito di sei mesi con possibilità di acquisto la prossima stagione. A centrocampo, stando ai media inglesi, sarebbe vicino il colpo Fabregas: Sarri avrebbe dato l’assenso ad una sua cessione a gennaio. Sullo sfondo anche Paredes e Sensi. Anche per ciò che concerne la difesa, Leonardo starebbe guardando al Chelsea: possibili Christensen o Cahill, più difficile arrivare a Benatia.

Europa – Intanto, come detto, c’è da affrontare un durissimo mese di dicembre. Innanzitutto c’è da portare a casa una qualificazione ai sedicesimi, partendo da una vittoria stasera col Dudelange. Se poi l’Olympiacos dovesse perdere contro il Betis, nell’ultima giornata ad Atene ai rossoneri potrebbe bastare anche perdere con un gol di scarto, o con due gol ma dal 4 a 2 in su. Intanto stasera spazio a chi ha giocato poco finora: esordio per Simic in difesa e Halilovic esterno in mediana (per lui solo gli ultimi dieci minuti dell’andata). In mezzo al campo si rivede Bertolacci, mentre in attacco sicuro Higuain, squalificato domenica.   

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *