berlu.Il popolo rossonero e i media sono sicuri: se si sbilancia anche Marina Berlusconi (“per il Milan è una fase delicata, il silenzio è d’obbligo”), allora è pressoché sicuro che siamo al definitivo tramonto dell’era Berlusconi. Per ora poche, pochissime sicurezze sull’immediato futuro, vediamo però a che punto siamo con le trattative.

Mr. Bee – Domenica dovrebbe esserci un incontro ad Arcore tra Berlusconi e Taechaubol, forse quello decisivo. Il broker thailandese non si è mai nascosto in questi mesi, e negli ultimi giorni ha addirittura rilanciato dichiarando di voler acquistare da subito la maggioranza del pacchetto societario mettendo sul piatto 750 milioni circa. Molti dubbi su questo oscuro personaggio, il cui patrimonio personale secondo Forbes si aggira sui 9,2 milioni di dollari. In effetti troppo poco per rivestire un ruolo da protagonista in questa faccenda. La verità  secondo La Repubblica è che Mr. Bee è solo colui che guida una cordata fatta da un magnate arabo, un cinese e Nelio Lucas. Il portoghese è il capo della famosa ed influente Doyen Sports, il colosso che finanzia operazioni sportive e che muove molti giocatori anche di un certo valore (come Falcao). Come dicevamo però permangono ancora molti dubbi sul thailandese e l’affare è tutt’altro che concluso…

I cinesi e Mr. Lee – Qui entrano in gioco i cinesi e Richard Lee, uomo d’affari di Hong Kong che rappresenta appunto la cordata cinese. Se Mr. Bee incontrerà Berlusconi domenica, Mr. Lee è invece in arrivo in Italia già domani per tentare un colpo che avrebbe del clamoroso. In caso di successo i cinesi si accollerebbero non solo i debiti della società ma anche la penale che a quel punto Berlusconi dovrà pagare a Taechaubol per l’affare saltato (circa 50 milioni). Anche la cordata cinese sarebbe pronta ad acquistare la maggioranza delle quote societarie: la sensazione è che molto verrà chiarito dopo questo fine settimana che ha tutto per divenire un week end storico per il Milan.

Il futuro – Per ora si sa veramente poco, soprattutto sulle cifre in ballo per questa maxi operazione. Voci di corridoio vorrebbero “la squadra” di Mr. Lee favorita su quella di Mr. Bee, ma come detto nei prossimi giorni ne sapremo di più. E il futuro societario? Cinesi o thailandesi, Barbara Berlusconi dovrebbe conservare il suo posto di Ad, a differenza di Galliani, che molto probabilmente dirà addio ai colori rossoneri. Al suo posto si è fatto il nome del finanziere Pablo Victor Dana, uomo legato a Taechaubol, ma ancora più insistenti le voci che vorrebbero in società Maldini e Nesta. Chiaro anche il futuro di Inzaghi, che a giugno terminerà la sua esperienza al Milan, nonostante ancora siamo lontani dal nome del suo sostituto.  

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko
Cheap Sex Web Cam