bertolacciLa stagione di Bertolacci non è iniziata nel migliore dei modi: prima il grande scetticismo per i 20 milioni, poi le due brutte prestazioni contro la Fiorentina e l’Empoli, ed ora un infortunio muscolare che lo terrà fuori per un bel periodo, facendogli saltare anche quello che sarebbe stato il suo primo derby meneghino con il Milan. Da quello che hanno evidenziato gli esami di accertamento, il giovane centrocampista classe 91 ha subito una piccola lesione all’adduttore della coscia destra. Gli ulteriori esami delle prossime ore valuteranno i tempi di recupero e cercheranno di stabilire approssimativamente il giorno del suo rientro. La speranza è quella di rivederlo con l’Udinese il 22 settembre, anche perché una sua convocazione per la partita casalinga contro il Palermo appare molto improbabile. Bertolacci stava iniziando ad ingranare con i meccanismi proposti da Sinisa Mihajlovic, soprattutto cercando il più possibile di entrare in zona-tiro, se non altro per fare degli inserimenti in maniera da aiutare anche Luiz Adriano e Bacca. Finora non siamo riusciti a vedere le sue doti e le sue qualità in mezzo al campo, certamente il tempo è dalla sua parte, e noi milanisti ci aspettiamo molto da uno come lui. A Milanello c’è un leggero ottimismo mitigato ad un leggero pessimismo, ma questo infortunio proprio non ci voleva, perché ha ulteriormente complicato ed azzerato i piani del giocatore, del mister che dovrà fare a meno di lui per un paio di giornate di campionato, e dei tifosi che dovranno aspettare altri momenti per poter gioire per la prima volta grazie a questo ragazzo. L’importante è la serenità di tutti, di Bertolacci in primis, in maniera che possa adattarsi il più presto possibile allo schema del Milan, per far capire a tutti che il calciatore visto nel Genoa la passata stagione, non è stato un fuoco di paglia.

Julian S.

Julian S.

Aretino dal sangue illirico. Apprendista giurista alla ricerca di una giustizia che forse ancora esiste. Beh sì, ho grandi ambizioni. Vivo immerso in una sorta di tensione creativa quotidiana. Comunicare per me è vivere, conoscere, condividere. Tifo Milan perché è l’essenza del calcio.
juliansaan14@gmail.com
Julian S.
Cheap Sex Web Cam