Aspettiamoci di tutto. E aspettiamoci che non arrivi nessuno di chi aspettiamo

Sapete cosa ci frega? Ci frega l’attesa di tutto ciò che non sarà. Nella vita in generale, dico. E perciò anche nel calcio, che per molti di noi è un pezzo importante di vita, se non altro perchè gli dedichiamo un bel pò di tempo e di emozioni. L’attesa, si dice, è essa stessa il piacere.. una delle frasi più abusate di sempre, ma non più veritiere. Dipende molto dai casi. E il calcio non rientra in questi. L’attesa nel calcio equivale quasi sempre alla speranza, perciò è una scommessa, ogni volta rischiosa, spesso perdente.

Quanti di voi hanno sperato che una certa ragazza che vi piaceva molto vi dimostrasse interesse? Quanti di voi hanno avuto l’interesse di quella ragazza? Quanti di voi stanno ora insieme a quella ragazza? Probabilmente nessuno, e se qualcuno c’è, si tratta di pochi, pochissimi casi. Qualcuno, fra migliaia di migliaia. Qualcuno, solo qualcuno, perchè qualcuno ogni tanto, alla fine accetta davvero. Accade, ve lo garantisco. E può accadere ancora. Magari uno fra Modric, Ceballos o Isco.

Nils

Non possiedo preziosi monili, non colleziono vinili e non difendo diritti civili. Seguo spesso l'istinto. Ai tempi delle scuole elementari decisi di tifare Milan. Nell'autunno 2013 mi venne l'idea di creare questo sito (online dal primo gennaio 2014). Considero normale, anzi indispensabile, un certo livello di faziosità, specialmente quando si parla di calcio, l'importante (per me, tu fai pure quello che vvvuoi) è non esagerare con la dose. Notate bene: a volte scrivo cose senza senso, perciò non prendetemi troppo sul serio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *