Author Archive

I FLOP di maggio 2017

BACCA – Mese alquanto negativo e deludente per lui. Entra in campo svogliato ed esce costantemente tra i fischi della gente. I 13 centri in campionato sembrano inspiegabili tenendo conto delle ultime partite disputate. Manca di concentrazione, qualità di gioco e di motivazione. A

Mourinho si mangia l’Ajax

Un altro trofeo, l’ennesimo, per uno degli allenatori più discussi e vincenti dei nostri giorni.  Mourinho chiude la sua prima stagione con i Red Devils con un facile 2-0 sull’Ajax. Partita studiata nei minimi dettagli dallo Special One, che aggiunge un’altra perla alla sua

Beneficenza Milan

Niente da fare per Mister Montella e i suoi: altra prestazione deludente dopo quella col Pescara e l’Empoli. Col Crotone non siamo andati oltre al pareggio e a tratti la squadra si è comportata allo stesso modo di una settimana fa: molli in campo,

Mirabelli ci prova per Ghoulam: il Milan è una possibilissima destinazione

Il futuro di Mattia De Sciglio sembra essere giá deciso. Con l’incontro realizzatosi pochi giorni fa tra il d.s. rossonero Massimiliano Mirabelli e il giocatore, il terzino avrebbe confermato la sua intenzione di non voler rinnovare il contratto in scadenza nel 2018 e quindi di voler

Fassone e la delicata questione del rinnovo di Donnarumma

Senza Gigio Donnarumma in porta, domenica il tabellino con ogni probabilità avrebbe segnato un altro risultato, umiliando ancor più il pessimo Milan visto in campo. Una domenica fredda per il tifoso rossonero: mentre Lazio e Atalanta volavano, Vincenzo Montella e la sua equipe perdevano

Derby da cardiopalma, le parole post match

I protagonisti del derby, si esprimono così nel post partita, parlando a Milan Tv: Il tecnico Montella: Sul finale movimentato di partita: “Pensavo che le proteste dei nerazzurri fossero sul gol-non gol. Riguardo all’extra-time, l’Inter perdeva tempo negli ultimi 25 minuti, ha fatto un

Milan: Bacca favorito ma occhio all’ex Lapadula

Aprile mese scottante per il Milan, tanti gli impegni che dovranno essere affrontati, sia in campo che fuori. Piú passano i giorni, piú Montella dovrá esser bravo ad isolare la squadra dalle delicatissime vicende societarie (giovedì 13 aprile dovrebbe arrivare l’ultima tranche di denaro dai

Torneo di Viareggio 2017: con il Milan altre 39 squadre

La 69esima edizione del Torneo di Viareggio è al via: il prestigioso torneo giovanile si svolgerà tra il 13 marzo e il 29 marzo. Moltissime le squadre partecipanti, sono per l’esattezza 40 le formazioni che scenderanno in campo: 23 club italiani (tra i quali Torino,

Champions: ottavi da goleada e tanto divertimento

Ci siamo divertiti parecchio in questa giornata di andata degli ottavi di Champions League. 34 goal segnati in otto partite non sono niente male, anzi è sorprendente come in una competizione cosí prestigiosa possano realizzarsi così tante reti: segnale di un possibile cambiamento o

Un Milan a due maschere: mostri il suo vero volto

Le statistiche parlano di un dato raccapricciante: il Milan di Montella lascia agli avversari i primi 45′. I rossoneri partono ad handicap, una costante, questa, da non sottovalutare. Lo confermano i dati Opta, che evidenziano proprio di questa disarmante situazione. Se il Milan avesse

Una partita buttata via in quei dieci minuti

È stato un inizio di partita shock quello di ieri sera, diciamocelo. Poi qualcosa però è cambiato: per i successivi 70 minuti la squadra non ha mai mollato, anzi ha cercato di impensierire i partenopei in più modi. È proprio per questo che il

Storari al Milan fino a fine stagione

Marco Storari è il primo nome della campagna acquisti rossonera anno 2017. È stato ufficializzato in giornata l’accordo con il Cagliari avente ad oggetto lo scambio dei rispettivi portieri. L’accordo sembrava già raggiunto da giorni, ma soltanto poche ore fa è stato notificato. Storari,

L’uomo coi baffi che disegnò il mito

Per gli amanti del Milan e del calcio in generale, parliamo oggi di un libro uscito di recente in libreria. Capirete subito di chi si tratta leggendo queste famose parole: “Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco

Galliani fiducioso per la finale

Il mercato si sta avvicinando velocemente ma, a causa del ritardo nella vendita del club, sarà  ancora una volta l’a.d. Adriano Galliani a dover gestire la campagna acquisti rossonera. Il Milan e i tifosi rossoneri, stanti così le cose, non potranno vedere chissà  quali

Gigi Buffon sul suo futuro e su Verratti

Gianluigi Buffon, leggenda vivente del calcio italiano, parlando un pò di tutto si è raccontato in questi giorni alla rivista francese L’Equipe: «Quando ho esordito in Serie A o in Nazionale, non avrei mai immaginato di fare tanta strada». Nonostante l’età giochi la sua

Pensiero di un tifoso

Intendiamoci, in questo articolo parlerò da tifoso più che da redattore. Ieri sera contro la Roma sono riemerse tutta una serie di cose che già  conoscevamo. Sapevamo che giocare all’Olimpico sarebbe stato difficile, e che loro a livello di organico hanno qualità  e tecnica

Cusiosità sull’Empoli (che fa 400)

Dopo la sgradevolissima sconfitta con la Fiorentina della settimana scorsa, i ragazzi di Martusciello incontrano il Milan con il morale quasi a terra. Una batosta che potrebbe far cadere la squadra toscana nel baratro del pessimismo, oppure, grazie alla quale, poter ritrovare animo e

Badelj ancora al centro di voci che lo danno prossimamente al Milan

Dejan Joksimovic, agente di Badelj, continua a invitare i rossoneri a fare un’offerta al suo assistito. Il costo del cartellino sembrerebbe essere sui 15 milioni di euro, anche se la decisione finale spetterà alla Fiorentina. Il nome di Milan Badelj è stato associato al

Romagnoli corre verso la storia del Milan

Con 50 presenze con la maglia a strisce rosso e nere, Alessio Romagnoli è diventato il nono difensore più giovane a raggiungere tale quota dal 1946. Domenica scorsa è entrato nei memoriali della storia del diavolo: 50 presenze non sono affatto poco, se poi

Il Milan a “Pesca” di punti

Riparte col Pescara la corsa del Milan ai vertici della classifica. Dopo la sconfitta con il Genoa a Marassi e l’impresa sulla Juventus sabato scorso, la squadra di Montella ha il dovere di riprendere il cammino per continuare a sognare in grande. Attenzione, peró,

Occhi puntati su Milan-Juventus: numeri e curiosità

Numeri e statistiche dal sapore agrodolce quelle del match più importante della stagione. Prima di analizzare l’avversario del Milan, abbiamo ritenuto importante sottolineare i precedenti tra le due squadre a San Siro. Negli 81 precedenti alla Scala del calcio i rossoneri sono in vantaggio

Nelson Dida, la pantera del brivido

Nelson Dida, il portierone rossonero che tutti gli appassionati di calcio ricordano bene, ha lasciato molteplici rimembranze ai tifosi del Milan (e anche agli juventini) e a tutti gli amanti di questo sport. Ricordi di indelebili trionfi, ma anche veri e propri tormenti. Nella
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol