Author Archive

E perché non Bertolacci ?

Infermeria affollata a casa Milan: all’infortunio di Biglia al gemello destro, per il quale si stima uno stop di 50/60 giorni, si aggiungono l’infiammazione al ginocchio di Giacomo Bonaventura e i perenni acciacchi di Frank Kessie e Hakan Calhanoglu. Senza dimenticare il reparto difensivo,

Milan – Betis Siviglia 1-2: le pagelle dei rossoneri

Un 1-2 casalingo che costa al Milan il primato nel girone. Guida la classifica il Betis a 7 punti, seguono il Milan a 6 e l’Olympiakos a 4. Reina 4 – All’errore decisivo di Donnarumma nel derby fa eco quello altrettanto clamoroso di Reina,

Mercato Milan: preso Paquetá , ma non chiamatelo Kaká

Lucas Tolentino Coelho de Lima Paquetá questo il nome del nuovo acquisto rossonero targato Leonardo. Nella giornata di mercoledì il giocatore brasiliano avrebbe sostenuto le visite mediche a Barra da Tijuca, quartiere di Rio De Janeiro, alla presenza di alcuni emissari dello staff medico

Milan – Chievo, il focus di giornata: Lucas Biglia

Nel match casalingo con il quale il Milan ha superato piuttosto agevolmente il Chievo Verona, causando tra l’altro l’esonero di mister D’Anna, si è potuto finalmente ammirare un Lucas Biglia su buoni livelli. Il giocatore argentino che nella passata stagione aveva largamente deluso le

Ibrahimovic, apertura di Raiola al suo ritorno in maglia rossonera

Intervenuto in collegamento telefonico a Rai Sport, Mino Raiola, agente di Zlatan Ibrahimovic, ha aperto esplicitamente a un possibile ritorno del suo assistito in rossonero. Pur ammettendo l’inesistenza di una trattativa in corso non si è detto contrario a questa ipotesi, a conferma del

Sassuolo-Milan, focus di giornata: Jesus Suso

Alla seconda trasferta consecutiva i rossoneri riescono nella non facile impresa di uscire vittoriosi dal Maipei Stadium, contro un Sassuolo inizialmente aggressivo e pericoloso che nel primo tempo se la giocava ad armi pari.Una vittoria netta nel risultato, 1-4, contro una squadra che si

Empoli-Milan, il focus di giornata: Alessio Romagnoli

Rovinare una partita pressoché perfetta con un errore inspiegabile e decisivo ai fini del risultato. Si potrebbe riassumere in queste poche parole la prestazione di capitan Alessio Romagnoli. Una prestazione costellata da interventi puntuali su La Gumina, anticipi puliti e diagonali impeccabili per buona

Ultimi giorni di mercato: diverse cessioni e (forse) qualche acquisto

Restano meno di 10 giorni alla fine della sessione di mercato estiva, che quest’anno termina il 17 Agosto, con largo anticipo rispetto alle stagioni precedenti. Lo staff dirigenziale è quasi al completo e Paolo Maldini andrà ad affiancare Leonardo nella gestione dell’area tecnico-sportiva. Uno

Bonucci-Caldara: questo scambio s’ha da fare

Il neo direttore dell’area tecnica Leonardo è stato chiaro: “Bonucci ? Il tutto parte da un suo desiderio, se ci sarà la possibilità di realizzarlo lo faremo, ma dovrà essere molto interessante per tutti. La sua è stata un’idea, da lì è partito il

Elliott non perdona: Fassone e Mirabelli salutano il Milan

Paul Singer va veloce. A pochi giorni dall’ormai memorabile 20 Luglio 2017, data in cui il TAS di Losanna ha sentenziato la riammissione del Milan alle competizioni europee per la prossima stagione, il fondo Elliott non ha perso tempo, rinnovando dapprima il cda societario

Paolo Scaroni: ecco chi è il nuovo presidente dell’A.C. Milan

Nella giornata di giovedì 19 Luglio, come sappiamo, si è conclusa l’udienza al TAS di Losanna, in merito all’esclusione del Milan dalla prossima Europa League. Al dibattito ha partecipato una delegazione di ben 10 rappresentanti del club meneghino, tra i quali l’amministratore delegato Marco

Milan ad Elliott, Yonghong Li è fuori

Countdown finito: i 32 milioni di euro che il presidente Yonghong Li doveva restituire al fondo Elliott entro la mezzanotte del 6 Luglio non sono pervenuti. Ogni tentativo di procrastinare il rimborso del debito da parte di Li è stato respinto e dalla prossima

Li allontana Commisso mentre Berlusconi passa all’incasso

Mancano poche ore al termine ultimo entro il quale Yonghong Li (o chi per esso) dovrà rimborsare i 32 milioni di euro anticipati dal fondo Elliott per completare l’aumento di capitale deliberato nei mesi scorsi. Sono quindi giorni delicati per la cessione del club

Sentenza Uefa: Milan fuori dalla prossima Europa League

Male ma non malissimo, si potrebbe dire. Hanno impiegato più di una settimana ma alla fine i giudici di Nyon hanno emesso la loro sentenza. Così come annunciato da diversi giorni il Milan è stato estromesso dalla prossima Europa League, senza tuttavia incorrere in

La cessione del club potrebbe saltare, Yonghong Li non molla

Sembrava tutto apparecchiato per la cessione del club da Yonghong Li a Rocco Commisso. Poi la fumata grigia: le ultime pretese del presidente cinese avrebbero irritato il patron dei New York Cosmos e la trattativa rischia di saltare in maniera definitiva. Commisso, in vantaggio

Addio Cina: sarà un Milan a stelle e strisce

Ormai é certo: dopo un solo anno di scatole (e ombre) cinesi il Milan è destinato a diventare americano. Mentre a Nyon la Uefa sta per emettere una sentenza che con ogni probabilità decreterà l’esclusione del Milan dall’Europa, il direttore esecutivo David Han Li

Da Nyon a Losanna per evitare la bocciatura della Uefa

Giorni caldi in casa Milan, in missione a Nyon nel tentativo di convincere l’Adjudicatory Chamber della Uefa a non decretare l’esclusione dalla prossima Europa League. La spedizione rossonera è stata guidata dall’amministratore delegato Marco Fassone, dall’avvocato Roberto Cappelli (responsabile del gruppo legale del Milan)

Mercato bloccato in attesa della sentenza Uefa

Si avvicina la data del 15 Giugno, primo giorno utile nel quale la Uefa potrebbe esprimersi sulle sanzioni che il club rossonero dovrà scontare nella prossima stagione, tanto a livello sportivo (possibile limitazione della rosa e probabile esclusione dall’Europa League) quanto sul piano economico

L’Annus Horribilis di Mirabelli

Braccio destro dell’Amministratore Delegato Marco Fassone, Direttore Sportivo del club e responsabile dell’Area Tecnica societaria: sono questi i ruoli affidati a Massimiliano Mirabelli, poco più di un anno fa, nell’aprile del 2017. Al termine del campionato, persino dopo aver blindato la qualificazione diretta alla

Donnarumma, una cessione tanto opportuna quanto necessaria

Soltanto un anno fa Gigio Donnarumma aveva una quotazione di mercato che oscillava attorno agli 80 milioni di euro e le indiscrezioni degli addetti ai lavori raccontavano di club come PSG, Real Madrid e Juventus pronte a sgomitare per prenotare il portiere under 20

Elliott e Berlusconi alleati contro Vivendi

Bastano due indizi a fare una prova. E quando gli indizi son più di due la prova rischia di diventare quasi schiacciante. È notizia d’inizio Marzo che il fondo statunitense Elliott ha rastrellato il 6% di azioni di Tim, diventandone il secondo socio di

Stagione agli sgoccioli, tempo di bilanci… e resa dei conti

Mancano quattro partite alla conclusione del campionato, alle quali si aggiunge il match di Coppa Italia che il 9 Maggio vedrà Milan e Juventus affrontarsi nella finale del trofeo. Una stagione iniziata da dieci mesi con tutte le premesse per essere positiva ma che

Sprofondo Milan, ma non è questo il momento di mollare

Come se non fosse bastato l’umiliante pareggio dell’andata contro l’ultima squadra in classifica, allora a 0 punti, ecco completarsi il cerchio infernale con l’imprevista sconfitta casalinga nel match di ritorno, contro un Benevento già con un piede e mezzo in serie B. Sei partite

Verso Milan-Benevento, ultime da S. Siro

Nella 34^ giornata di campionato, dopo 5 partite senza vittorie, il Milan di Gattuso affronta in casa il Benevento, ultimo in classifica a soli 14 punti ed ormai destinato alla retrocessione. I rossoneri sono costretti a fare bottino pieno se vogliono mantenere sufficiente distanza