babbonatale.emirates..E’ stato annunciato ieri il nuovo accordo quinquennale fra il Milan e la compagnia area Fly Emirates che si impegnerà a versare nei prossimi cinque anni 85 milioni (cioè 17 milioni l’anno) nelle casse del club rossonero, oltre ad altri quindici milioni di bonus (3 per stagione) legati ai risultati sportivi conseguiti. Soldi che saranno fondamentali per cercare di tornare rapidamente nel posto dove il Milan è diventato grande, cioè nella competizione europea per club che una volta si chiamava Coppa dei campioni e che adesso si chiama Champions League, magari non per vincerla ma almeno per giocarla da protagonista, come il Milan ha fatto per decenni.

Sebbene le cifre che la Fly Emirates elargirà al club rossonero siano indubbiamente grosse cifre, bisogna prendere atto che sussiste ancora una differenza abissale con i principali top clubs europei: le sponsorizzazioni di Manchester Utd, Arsenal, Real Madrid, Barcellona e Bayer Monaco viaggiano su cifre due volte o tre volte superiori. Ci basti pensare che il Manchester United riceverà, a partire dalla stagione 2014-2015, circa 450 milioni di euro per 7 stagioni da General Motors (più di 60 milioni a stagione), senza considerare i 940 milioni di euro dall’Adidas in 10 anni. Mica male per una squadra che non sta disputando la Champions League e che ha concluso l’ultimo campionato praticamente come il Milan: al 7° posto…

Ci trovi anche su Facebook e su Twitter

Nils

Nils

Le mie info biografiche stanno attuando uno sciopero estivo. Torneranno in autunno.
Nils

Latest posts by Nils (see all)