Raiola domanda: Perchè non convocano Balotelli in nazionale? Io invece mi chiedo: perchè mai Balotelli dovrebbe tornare in nazionale? Nelle ultime 10 partite ufficiali di Balotelli con la maglia azzurra, il bresciano ha ricevuto un cartellino rosso e 6 gialli. L’ultima volta che Balotelli ha giocato in nazionale l’Italia è uscita ai gironi della fase finale dei Mondiali. Ricordate le partite con Costa Rica e Uruguay? Critiche in alcuni casi anche aspre, che lo collocarono, secondo il giudizio di molti, fra i giocatori più deludenti della nostra rappresentativa. Son passati quattro anni e lui ha cambiato squadra di club, ritrovando un pò di verve e rispolverando le sue doti di attaccante, perchè i numeri dicono che ha segnato una trentina di gol in due campionati.

MOLTI GOL Sì MA DOVE? E’ vero che Balotelli sta segnando molto, ma lo sta facendo nel campionato francese che, con tutto il rispetto, non è terreno di battaglia fra i più difficili del mondo. Lo dimostra lo score europeo della squadra che domina il campionato d’oltralpe (con quasi 20 punti di vantaggio sulla seconda): il PSG è immancabilmente sempre fuori dalle partite finali della Champions League. La squadra di Balotelli, tra l’altro, ha perso 12 partite su 30, il Torino nella nostra serie A ne ha perse di meno. Non sta trascinando il Nizza verso chissà quali traguardi, la sua squadra a inizio gennaio è stata eliminata dalla Coppa di Francia, poi è uscita dall’Europa League prima ancora del Milan ed ora è posizionata al settimo posto della Ligue1 a pari merito con il Montpellier. Un pò come da noi la Sampdoria. Uno come Quagliarella, che ha segnato più gol (in un campionato più difficile) dovrebbe allora avere il posto assicurato in nazionale?

COMPORTAMENTO Chi rivuole Balotelli in nazionale guarda solo i suoi gol o riesce anche a vedere gli 8 cartellini gialli e il cartellino rosso presi nel campionato francese? Ciò significa che Balotelli ha più cartellini del più aggressivo giocatore del Milan, che è Romagnoli e fa il difensore (quindi di cartellini dovrebbe prenderne di più rispetto a un attaccante, almeno di solito è così). A proposito, i numeri dicono che Mario Balotelli è uno dei cinque calciatori con più cartellini di tutta la Ligue 1. Questo interessa? Questo è per caso un punto di merito? Non facciamo finta di non vedere. Balotelli è sempre il solito attaccabrighe in campo. Nel suo caso, visti i precedenti, il comportamento e la disciplina sono parametri fondamentali per misurarne il reale cambiamento. Cambiamento che proprio non c’è. La nazionale, a mio modesto parere, non ha bisogno di uno così, ha già abbastanza guai senza di lui.

Nils

Seguo spesso l'istinto. Ai tempi delle scuole elementari decisi di tifare Milan. Nell'autunno 2013 mi venne l'idea di creare questo sito (online dal primo gennaio 2014). A volte scrivo cose senza senso, perciò non prendetemi troppo sul serio.