Berlusconi verso la firma: ieri si sarebbe convinto

 Forse si è definitivamente convinto. Arrivano da più parti, per la precisione da diversi giornali (Repubblica e Gazzetta dello sport), voci di una firma ormai imminente per la cessione del 70% del Milan ai cinesi. Nel pomeriggio di ieri il presidente del club rossonero, spinto dal volere dei figli e dalle crescenti contestazioni dei tifosi, si sarebbe definitivamente orientato verso l’assenso al patto di esclusiva col consorzio cinese. Di sicuro, comunque, c’è solo il forse. Le parti starebbero ormai definendo i dettagli, compreso il nuovo assetto societario e la scelta del nuovo amministratore delegato; i dirigenti Fininvest starebbero anche lavorando alle garanzie bancarie. La domanda da porsi è sempre la stessa: sarà vero?

Nils

Seguo spesso l'istinto. Ai tempi delle scuole elementari decisi di tifare Milan. Nell'autunno 2013 mi venne l'idea di creare questo sito (online dal primo gennaio 2014). Considero normale, anzi indispensabile, un certo livello di faziosità, specialmente quando si parla di calcio, l'importante è non esagerare con la dose. Notate bene: a volte scrivo cose senza senso, perciò non prendetemi troppo sul serio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *