balotelllCristian Brocchi ieri in conferenza stampa è stato chiaro: “Non centrare l’Europa League sarebbe un fallimento collettivo, quindi anche mio. Siamo sempre qui a lavorare, io e il mio staff stacchiamo solo per le 8-9 ore in cui andiamo a casa”. I tifosi gli credono, pur essendo stati fin da subito contrari all’esonero di Mihajlovic. L’ex centrocampista rossonero ce la sta davvero mettendo tutta per cercare di risanare una situazione molto complicata, ma non tutto gli sta girando a favore. Nemmeno il calendario aiuta, perchè all’ultima giornata l’avversario sarà la Roma (proprio quando il Sassuolo affronterà un’Inter senza ormai più motivazioni). Insomma, c’è molto vento e tutto questo vento è contrario. Provate voi a pedalare in bicicletta in simili condizioni.

Oggi il Milan dovrà superare una squadra che sta cercando, con le unghia e disperatamente, di rimanere aggrappata alla serie A: il Frosinone. In realtà la squadra di Stellone è quasi spacciata, ma c’è appunto questo quasi a rendere ancora tutto teoricamente possibile, pur sapendo che occorre sperare che su altri campi le dirette concorrenti siano sconfitte. Gli ospiti dovranno fare a meno di Chibsah (squalificato) e degli infortunati Soddimo e Pavlovic. La certezza si chiama 4-4-2: a centrocampo Gori e Sammarco centrali, con Paganini e Frara sulle fasce; Dionisi e D.Ciofani la coppia d’attacco.

Il Milan risponderà con la conferma di Josè Mauri nel 4-3-1-2: insieme all’ex parmense ci saranno Kucka e Montolivo, Honda sarà il trequartista. In avanti Balotelli e Bacca.

Arbitrerà Davide Massa della sezione di Imperia.


Milan: Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Mauri; Honda; Bacca, Balotelli. Allentore: Brocchi.

Frosinone: Leali; M. Ciofani, Russo, Blanchard, Crivello; Frara, Gori, Sammarco, Paganini; D. Ciofani, Dionisi. Allenatore: Stellone.

Nils

Nils

Da bambino mi piaceva disegnare. A volte penso sia stato un peccato non aver affinato quell'inclinazione. In realtà mi sono sempre piaciute molte cose, forse per questo sono diventato un pò disordinato. A volte sono andato al cinema da solo. Ti sembra strano? Ti assicuro che mi divertivo molto. Adesso che nella mia vita c'è una donna non ci vado nemmeno in compagnia.
Nils

Latest posts by Nils (see all)