Mercato Archive

Pezzi grossi del mercato estivo: Alexandre Lacazette

Il presidente dell’Olympique  Lione, che probabilmente ci tiene a monetizzar bene la sua futura partenza, lo considera più forte di Gareth Bale. Stiamo parlando di Alexandre Lacazette, che dal canto suo, consapevole delle proprie qualità lo è sempre stato. Prima della doppia sfida di Europa

Già al lavoro per il Milan che verrà: in attacco c’è un piano per arrivare a Benzema

Il Milan che verrà, quello cinese, quello di Fassone e Mirabelli, ancora non è neanche legalmente nato, ma ciò non impedisce di pensare già al futuro e ai piani per rinforzare la squadra. Obiettivo principale un colpo per reparto, ad eccezione dell’attacco: in caso

Caso De Sciglio: rinnovo lontano, la Juventus all’orizzonte

Il 14 aprile dovrebbe essere il giorno di insediamento della nuova dirigenza, ma già ora si prospettano all’orizzonte tanti nodi da sciogliere per Fassone e Mirabelli. In primis, come già tante volte ripetuto, c’è da lavorare sul rinnovo di Donnarumma e Suso, trattative che

Mercato: obiettivi rinnovi e almeno tre acquisti di spessore

Sembra che il 14 aprile sia la data che metterà la parola “fine” ad una telenovela che dura da mesi e mesi. In programma infatti quel giorno l’assemblea dei soci che sancirà definitivamente il passaggio di consegne da Berlusconi a Yonghong Li. Secondo quanto

Suso e Deulofeu: i due spagnoli aspettano segnali dal futuro

Inevitabile il fatto che molte mosse di mercato estive del Milan dipenderanno dalla situazione closing. In caso dovesse saltare tutto con i cinesi con ogni probabilità ci aspetta un’altra estate di lacrime e sangue, di low cost e prestiti raffazzonati all’ultimo minuto. Un interrogativo

Schick, Kessie e Keita: con chi dovrà vedersela il Milan

Patrik Schick (Sampdoria), Franck Kessie (Atalanta) e Keita Balde Diao (Lazio). Tre profili giovanissimi, rispettivamente classe 96 i primi due e 95 il laziale. Uno di questi tre ha serie possibilità di essere, in estate, uno dei principali acquisti del Milan. Già assodato il

La crisi di Bacca continua: le idee per il presente, i nomi per il futuro

In questo Milan che, nonostante il settimo posto, piace per la sua umiltà, per il suo saper soffrire e portare quasi sempre a casa buonissime prestazioni, la nota stonata è senza dubbio Carlos Bacca. Anche contro la Fiorentina la sua prova è stata a

In estate caccia a tre pupilli di Montella

Ormai il closing sembra cosa fatta: ad inizio marzo si ufficializzerà il tutto e comincerà una nuova era per il Milan. Ma con ogni probabilità sarà il mercato estivo ad inaugurare il Milan 2.0, un mercato che, si spera, sarà completamente diverso da quelli

Il futuro di Deulofeu nelle mani del Barcellona, ma nulla è deciso

Uno dei nomi che più sono saliti alla ribalta delle cronache in questo scorcio di stagione, è senza dubbio quello di Gerard Deulofeu. Buone cose nella sconfitta interna con la Samp, protagonista assoluto nella rocambolesca vittoria di Bologna, in calo a Roma ma ormai

La nuova vita di Cristante, Taarabt e Saponara

C’è chi pensa che nel Milan avrebbero tranquillamente potuto rimanere. Tutti e tre sono stati mandati via forse con troppa facilità e il destino ha poi riservato loro situazioni tutto sommato simili. I primi due in comune hanno avuto un’esperienza non brillantissima in Portogallo,

A sorpresa spunta Caceres: domani visite mediche per l’uruguaiano

Con un comunicato, ecco che il Milan ufficializza l’ennesima tegola: lesione al muscolo soleo della gamba sinistra per Antonelli, che starà fuori un mese circa. Con Calabria ancora non al meglio, domenica con la Samp saranno solo Abate e Vangioni i terzini disponibili. Condizione

Raiola: “Critiche a Donnarumma? Se vogliono che vada via ce lo dicano…”

Continua il tormentone Donnarumma in casa Milan. Il potente procuratore Raiola non è infatti sicuro che Gigio rimarrà a lungo con la maglia rossonera, il suo futuro è tutto da definire insomma, e sulla questione rinnovo molto potrà essere chiarito dopo il closing di

Ocampos, a breve l’ok del Marsiglia: ecco la situazione

Ormai possiamo dirsi chiusa, dopo quella per Deulofeu, anche la trattativa che porterà Lucas Ocampos in maglia rossonera. L’esterno argentino, ennesimo prodotto della premiata ditta Galliani – Preziosi, andrà a colmare il vuoto in attacco lasciato da Niang. Facciamo il punto sulla situazione del

Niang: “La Premier era il mio sogno. Montella? Non si è rotto niente…”

Un saluto a Niang (non sappiamo ancora se si tratta d un arrivederci o un addio), che lascia il Milan senza troppi rimpianti da parte dei tifosi rossoneri, a causa del suo atteggiamento non proprio “arrembante” visto nelle ultime apparizioni. Eppure il francese ha

Arrivato Deulofeu, addio (o arrivederci) a Niang

Chiuso finalmente il caso Deulofeu (lo spagnolo sta già allenandosi a Milanello, possibile la sua presenza domani contro la Juventus), i pensieri dei tifosi, e forse anche di Montella, sono rivolti agli ultimi giorni di questo mercato invernale. Non ci saranno colpi clamorosi, questo

Deulofeu: “Milan un grande club, felice di rivedere Bacca e Suso”

Ieri finalmente Gerard Deulofeu è sbarcato a Milano per cominciare ufficialmente la sua nuova avventura in maglia rossonera. Nella giornata di oggi, dopo le classiche visite mediche e la firma del contratto, l’ex Everton sarà a già disposizione di Montella. La formula con cui

Il Milan attende Deulofeu, ma spuntano altri due nomi per l’attacco…

Ormai è chiaro un po’ a tutti l’andazzo di questo mercato invernale: la ricerca di rinforzi si è ridotta alla ricerca di un unico rinforzo: un attaccante esterno in grado di poter dare un valido cambio a Suso e magari che possa anche sostituire

Storari al Milan fino a fine stagione

Marco Storari è il primo nome della campagna acquisti rossonera anno 2017. È stato ufficializzato in giornata l’accordo con il Cagliari avente ad oggetto lo scambio dei rispettivi portieri. L’accordo sembrava già raggiunto da giorni, ma soltanto poche ore fa è stato notificato. Storari,

I cinesi offrono una cifra pazzesca per un ex rossonero

Qualcuno metta un freno ai cinesi, per favore, altrimenti in Europa finiremo col giocare con la formazione Primavera (il che forse non sarebbe neanche negativo ma anzi farebbe assai bene a tutto il calcio continentale). Dopo le stratosferiche cifre offerte a Tevez, Witsel, Pellè

Mercato: che Milan sarà dopo la sessione di gennaio

Domenica riprenderà il campionato anche per il Milan, dopo la sosta natalizia e la bellissima parentesi targata Doha. Intanto è già iniziato il 2017 per i rossoneri, tornati ad allenarsi agli ordini di Montella. Siamo però entrati nel vivo anche della sessione invernale di

Mercato: le mosse dei rossoneri reparto per reparto

Ormai siamo prossimi all’apertura ufficiale del mercato di gennaio. Vediamo le mosse, reparto per reparto, che si appresterà a fare il Milan. Difesa – Poco ci sarà da fare, almeno per il momento sul fronte difesa. L’unico quasi certo di partire è il brasiliano

Milan e Inter su Fellaini?

Per la gioia di tutti i coiffeurs di Milano, a quanto pare il belga Fellaini potrebbe presto vestire la maglia rossonera del Milan o nerazzurra dell’Inter. Come riferito dal Daily Mail, il giocatore del Manchester UTD è stato infatti avvistato nei giorni scorsi proprio
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol