Campionato Archive

Napoli – Milan, Sarri conferma, Montella no

Stasera gara a dir poco proibitiva per i nostri ragazzi, di scena in casa della capolista Napoli, un avversario che sembra ben più forte e più organizzato del Milan, che al contrario è ancora un cantiere aperto. Servirà una prestazione maiuscola, sacrificio, grinta e

Una partita come tante altre negli ultimi anni rossoneri

Ci risiamo. Ancora una volta a parlare di panchina super traballante, di probabilissimo esonero in caso di sconfitta, di crisi, di ricerca di una svolta. Pane per i denti dei tifosi del Milan. Stasera, contro il Sassuolo che di problemi ne ha più di

I top e i flop del mese di Ottobre

Suso: l’asso spagnolo al momento è l’unico in grado di apportare pericoli costanti alle difese avversarie, l’unico imprevedibile e in grado di saltare l’uomo. Imprescindibile pedina che Montella ha rimesso al posto giusto dopo un mese piazzato come seconda punta. Borini: se il nostro

Milan – Juve, vincere per svoltare!

Montella è stato chiaro, “Battere la Juve sarebbe la svolta”. Noi siamo d’accordo con quest’affermazione dell’aeroplanino perché, dopo la vittoria ottenuta mercoledì al Bentegodi, un successo oggi darebbe continuità, ma soprattutto sarebbe una grande iniezione di fiducia per tutta la squadra e l’ambiente rossonero.

Milan – Juve: da Locatelli a Locatelli: cos’è cambiato nell’anno trascorso

Il destino ha voluto che per il secondo anno di fila Milan – Juve si giocasse ad ottobre: Locatelli, che decise il match del 2016 con uno splendido gol, ha buone chance di giocare anche quest’anno, nonostante nelle gerarchie sia stato superato da Lucas

Chievo – Milan, le probabili formazioni al Bentegodi

La sfida tra Chievo e Milan è in programma allo stadio Bentegodi di Verona mercoledì 25 ottobre 2017. Il calcio d’inizio è previsto alle ore 20.45. Dopo l’ennesimo passo falso di domenica con il Genoa, il Milan si rituffa subito in campo per preparare la

Montella sempre più in bilico: i dubbi su un imminente cambio tecnico

Deludente pareggio interno ieri con il Genoa. Un pareggio che sa di sconfitta, perché tutti si aspettavano i tre punti dopo tre stop consecutivi e lo 0 a 0 con l’AEK. La realtà ci consegna invece un Milan undicesimo, a già nove punti di

Milan – Genoa, le probabili formazioni

Alzi la mano chi dopo un’estate passata tra “cose formali” e milioni di euro spesi sul mercato si aspettava che Milan-Genoa, valevole per la nona giornata del campionato, potesse rappresentare già un crocevia importante per la stagione rossonera e la panchina di Montella. Probabilmente

Alta tensione tra Mirabelli e Montella

Il pareggio casalingo contro l’AEK Atene fa seguito alle tre sconfitte di campionato e non aiuta a sollevare il morale di una squadra intimorita e priva di idee. Mirabelli nel pre-partita appare teso e le sue parole pesano come un macigno sulle spalle del

Bonaventura, un derby per tornare il vero Jack

Finora, complici sia un rientro dall’infortunio più problematico del previsto che un momento difficile per tutta la squadra, Jack Bonaventura non è riuscito ad esprimersi ai suoi soliti livelli. Negli anni precedenti è sempre stato uno dei pochi a salvarsi, a dimostrare di essere

Meno 2 al derby, Montella rischia grosso

Mancano 48 ore a quello che si annuncia un derby della Madonnina carico di tensione. I rossoneri si presentano con un deficit di -7 in classifica, nonostante la dirigenza milanista, rispetto a quella nerazzurra, abbia speso sul mercato estivo ben 150 M di euro

Inter – Milan: ruolo per ruolo, le sfide più significative

Handanovic – Donnarumma: due dei portieri più forti della Serie A si ritrovano uno contro l’altro. Ovviamente noi ci teniamo stretti il nostro Gigio, già coinvolto nelle note vicende di mercato estivo a causa del suo procuratore Raiola, ma che comunque ha avuto la

Ancora su Milan – Roma: diamo i voti ai reparti della squadra di Montella

  LA DIFESA 6 – Partiamo da dietro. Donnarumma inizia al piccolo trotto e provoca il tentativo di pallonetto di Strootmann. Però poi para su Pellegrini al calare della prima frazione e poi, da vero Mago, ipnotizza Florenzi e gli inibisce la forza e

Milan – Roma, i probabili 22 in campo

Dopo il miracolo di San Cutrone contro il Rijeka, Vincenzo Montella prega affinchè il duro esame odierno con i giallorossi di Di Francesco termini con un esito positivo. Diciamolo chiaramente: anche un pareggio, tutto sommato, andrebbe bene, considerando il momento travagliato del Milan, considerando

A Genova titolari Bonaventura e Suso, Samp con Quagliarella e Zapata

Altro giro, altra corsa, altra formazione. Il Milan, sempre alla ricerca della sua vera (o migliore) identità, cambia maschera anche oggi, in occasione della trasferta di Genova, avversario la Sampdoria. Montella intende far giocare i suoi con un 3-5-2 composto da Bonucci, Zapata e

Milan, è tempo di esami

Dopo quattro vittorie ed una sconfitta, il Milan è atteso da un trittico di partite di campionato impegnative, importanti per capire quale sarà l’esito della stagione. Domenica i rossoneri giocheranno in trasferta a Genova per il lunch match contro la Sampdoria di Giampaolo, reduce da

Milan – Spal: probabili formazioni e curiosità

20/09/2017: ospite di turno (infrasettimanale) a San Siro è oggi la Spal. Squadra di antiche tradizioni sportive, che solo a leggerne il nome evoca un calcio d’altri tempi, quando i ferraresi erano capaci di arrivare in finale di Coppa Italia (nel 1962) e di

Le parole dei protagonisti di Milan – Udinese

La batosta della Lazio è un lontano ricordo: il Milan è tornato a sorridere con la doppietta di Kalinic. Ieri a San Siro i rossoneri hanno espugnato l’Udinese con un meritato 2 – 1.  Contento il mister Vincenzo Montella: ‘La squadra si è adattata

Milan – Udinese, Montella ha qualche dubbio

Vero è che l’Austria Vienna non vale la Lazio, ma qual è il vero Milan e soprattutto che squadra saprà essere nelle prossime partite? Sarà quella imballata e confusa vista domenica in campionato oppure quella tonica, brillante e cinica osservata giovedì in Europa League?

Lazio – Milan: il match di Biglia, pochi dubbi per Montella

Riparte il campionato con il big match dell’Olimpico tra Lazio e Milan, primo vero banco di prova per i ragazzi di Montella, dopo la buona partenza ma con squadre ampiamente alla portata. Il tecnico non ha intenzione di fare esperimenti in un match così

Milan – Cagliari: tanti cambi rispetto a Skopje, torna Biglia tra i convocati

Dopo le fatiche (si fa per dire) di coppa, i rossoneri tornano con la testa al campionato. Stasera si attende tra le mura amiche il Cagliari, per un match che, se preso nelle giuste misure, non dovrebbe presentare un grosso problema ad una formazione

Tris in trasferta a Crotone, le pagelle del Milan

DONNARUMMA Voto 6+ : para al 20’ su Budimir e poi sulla punizione di Mandragora a recupero scaduto. Giusto per la pagnotta domenicale. CONTI  Voto 6+ : parte tranquillo, senza affondare più di tanto, perché non serve. Poi comincia ad infilarsi di giustezza su lancio dalle

Crotone – Milan: i probabili schieramenti in campo

Terminato il bagno di folla della spumeggiante esperienza nei preliminari di Europa League, il Milan comincia il campionato 2017-2018 in trasferta, nella tana di una squadra provinciale particolarmente ostica, il Crotone. Per l’occasione mister Montella potrà contare sulla difesa al completo, con l’eccezione di

I FLOP di maggio 2017

BACCA – Mese alquanto negativo e deludente per lui. Entra in campo svogliato ed esce costantemente tra i fischi della gente. I 13 centri in campionato sembrano inspiegabili tenendo conto delle ultime partite disputate. Manca di concentrazione, qualità di gioco e di motivazione. A
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol