Hot Topics Archive

Inter – Milan: cosa salviamo e cosa no del derby cinese

Un derby così ce lo sognavamo, forse una settimana così ce la sognavamo. Non sono arrivate Champions League o scudetti, solo promesse di un futuro roseo e un pareggio nel derby. Eppure Fassone ha rianimato in poco una piazza in pesante crisi depressiva, mentre

Derby agguantato all’ultimissimo! Le pagelle dei nostri

DONNARUMMA 6: stavolta la materia del ripasso è matematica. Attento su qualche sporadica presa alta, si preoccupa solo un po’ su Perisic nella ripresa. Coinvolto da De Sciglio nel pasticciaccio brutto sul gol di Candreva. CALABRIA 6-: Perisic è una brutta bestia e lui

Derby da cardiopalma, le parole post match

I protagonisti del derby, si esprimono così nel post partita, parlando a Milan Tv: Il tecnico Montella: Sul finale movimentato di partita: “Pensavo che le proteste dei nerazzurri fossero sul gol-non gol. Riguardo all’extra-time, l’Inter perdeva tempo negli ultimi 25 minuti, ha fatto un

Inter – Milan, derby cinese con vista Europa

Il tanto agognato closing è oramai alle spalle, o perlomeno la giornata delle firme è passata. D’ora in poi viene il bello: c’è un futuro tutto da pianificare. Compito non facile per la nuova dirigenza tenendo conto dell’ambizioso obiettivo che Yonghong Li ha posto:

Fassone: “Budget importante per il mercato. Montella nel futuro, il rinnovo di Donnarumma una delle priorità”

Prima conferenza stampa per Marco Fassone da ad del Milan e prime parole di Yonghong Li da proprietario del club. Apre il broker: “Abbiamo una grande responsabilità, oltre alle aspettative dei tifosi in tutto il mondo. Vogliamo che i professionisti possano dedicarsi ai propri

La stracittadina milanese: numeri e curiosità

All’andata finì 2-2, doppietta di Suso per i rossoneri, gol di Candreva e Perisic per i nerazzurri, con il pareggio in extremis di quest’ultimo, in pieno recupero. Quello di ritorno, che si giocherà fra poche ore, sarà tutta un’altra storia, perchè proprio di storia

Montella: “Oggi è una giornata epocale, devo ringraziare Berlusconi e Galliani. Futuro? Manca poco per saperlo”

Conferenza stampa molto particolare quella affrontata oggi pomeriggio da Vincenzo Montella, a poche ore dal closing e a due giorni dal derby. Ovviamente il tecnico non poteva non iniziare spendendo qualche parola sul momento storico: “Oggi è una giornata epocale. Sono stato informato di

Road to closing: Yonghong Li a Milano, ecco il programma in vista delle firme

Pochi minuti fa è sbarcato a Milano Malpensa con un volo da Hong Kong Yonghong Li, il che fa pensare che ormai non ci saranno ulteriori intoppi o rinvii in vista del tanto sospirato closing. Difficilmente colui che sarà il nuovo presidente del Milan

Road to closing: rispunta il nome di Huarong, svelati i membri del Cda

Ormai sembra che tutto sia pronto per giovedi 13 aprile, giorno del fatidico closing, del passaggio di consegne da Berlusconi a Yonghong Li. A meno di clamorose novità, le quali come abbiamo potuto sperimentare sulla nostra pelle sono sempre dietro l’angolo, potremo ufficialmente dire

Milan – Palermo 4-0, le pagelle di Suso e compagni

DONNARUMMA 6: primo tempo diviso tra italiano e filosofia in preparazione della incombente maturità. Si scalda le mani al 35°. Ripresa degna di nota per qualche cross, infine para su Diamanti per la pagnotta domenicale. CALABRIA 7: parte presidiando la piazzaforte, poi si prende

Milan – Palermo, ennesima ultima gara dell’era Berlusconi

Ennesima ultima gara della gestione Berlusconi per un Milan ormai troppo in balia delle onde in questi ultimi mesi. Tutto lascia presagire che questa sia la volta giusta, ma meglio fare i dovuti scongiuri dopo i troppi rinvii a cui abbiamo dovuto assistere. L’importante

Pezzi grossi del mercato estivo: Alexandre Lacazette

Il presidente dell’Olympique  Lione, che probabilmente ci tiene a monetizzar bene la sua futura partenza, lo considera più forte di Gareth Bale. Stiamo parlando di Alexandre Lacazette, che dal canto suo, consapevole delle proprie qualità lo è sempre stato. Prima della doppia sfida di Europa

Già al lavoro per il Milan che verrà: in attacco c’è un piano per arrivare a Benzema

Il Milan che verrà, quello cinese, quello di Fassone e Mirabelli, ancora non è neanche legalmente nato, ma ciò non impedisce di pensare già al futuro e ai piani per rinforzare la squadra. Obiettivo principale un colpo per reparto, ad eccezione dell’attacco: in caso

Galliani, dopo il closing nuova vita tra Lega e Fininvest

Il closing si avvicina inesorabilmente (almeno si spera) e a cambiare vita non sarà solo il club, che entrerà in una nuova era con una nuova società, ma anche chi invece dovrà lasciare il Milan dopo anni e anni trascorsi tra mercato e tribune.

Contro il Milan non si scansa mai nessuno. Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA 6,5: mezzo voto in meno per la compartecipazione alla papera dell’autogol. Per il resto, vola sul cross di Zampano, poi para su Bahebeck e su Benali. CALABRIA 6,5: messo a sorpresa da Montella, chiude e spinge, disegnando sulla fascia una preziosa collaborazione coordinata

Milan: Bacca favorito ma occhio all’ex Lapadula

Aprile mese scottante per il Milan, tanti gli impegni che dovranno essere affrontati, sia in campo che fuori. Piú passano i giorni, piú Montella dovrá esser bravo ad isolare la squadra dalle delicatissime vicende societarie (giovedì 13 aprile dovrebbe arrivare l’ultima tranche di denaro dai

Pescara – Milan, Montella: “Pescara partita pericolosa, serve atteggiamento da grande squadra. Closing? Mi concentro sul presente”

Un Montella visibilmente preoccupato in conferenza stampa, e che ha tutte le ragioni per mantenere alta la tensione alla vigilia della classica partita abbordabile. “Quando abbiamo pensato che sulla carta fosse facile, abbiamo fatto pessimi risultati. Quando abbiamo avuto il calendario più difficile abbiamo

I flop del mese di marzo

Bertolacci: Continua il periodo sfortunato per l’ex Genoa, che nel migliore dei casi offre prestazioni senza infamia e senza lode. Per lunghi tratti delle gare si limita al compitino, altre volte sparisce proprio dal campo senza lasciare tracce. Come se non bastasse ecco l’ennesimo

Milan, i migliori 4 del mese di marzo

Bacca Criticatissimo nei mesi scorsi, il colombiano è tornato protagonista a suon di gol. Doppietta contro il Chievo, in gol anche contro la Juve, prima che l’arbitro decidesse di dare un penalty ai bianconeri, a tempo ultra scaduto. Mati Fernandez Rientro con gol e

Caso De Sciglio: rinnovo lontano, la Juventus all’orizzonte

Il 14 aprile dovrebbe essere il giorno di insediamento della nuova dirigenza, ma già ora si prospettano all’orizzonte tanti nodi da sciogliere per Fassone e Mirabelli. In primis, come già tante volte ripetuto, c’è da lavorare sul rinnovo di Donnarumma e Suso, trattative che

Olanda-Italia, le pagelle di Romagnoli e compagni

Donnarumma: voto 8 se l’Italia vince lo deve a lui, prodigioso sul tiro di Snejder, sicurissimo nelle altre circostanze. Si conferma un progetto di fenomeno. Rugani: voto 5,5 poco sicuro nelle chiusure, quasi assente nell’iniziare l’azione. Bonucci: voto 6 è la media fra il

Olanda – Italia, le probabili formazioni della sfida

Se stasera non avrete di meglio da fare, accendete la tv e godetevi l’amichevole fra due grandi squadre europee, una piuttosto spensierata (la nostra) e l’altra in piena turbolenza e con ben pochi motivi per sorridere. Alle 20.45 Olanda contro Italia: se gli azzurri
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol