Hot Topics Archive

Inter – Milan: pochi dubbi per i due mister

Derby infuocato quello di stasera che potrebbe consegnare alla squadra vincente una spinta decisiva in campionato (e non solo). Con ogni probabilità il match di questa sera è molto più decisivo per i ragazzi di Gattuso, indietro in classifica, seppur con una gara in

AC Milan next matches in 2018

16 partite da qui alla fine dell’anno, con un crescendo di impegni che avrà il suo periodo più intenso a dicembre, quando il Milan disputerà ben 7 matches, di cui sei di campionato. L’auspicio di mister Gattuso è, ovviamente, che si possa arrivare ad

Polonia-Italia 0-1, le pagelle degli azzurri

Donnarumma: 6,5 Due parate importanti, in una serata tutto sommato tranquilla. Florenzi: 6.5 Bene nei cross, buona vena propositiva, sempre attento. Il portiere polacco gli nega un gol. Bonucci: 6 Ordinaria amministrazione, soliti cambi di gioco, partita diligente senza mai soffrire particolarmente. Del resto la palla la

Polonia – Italia: tre punti per evitare la retrocessione

Trasferta delicata per gli Azzurri di Mancini, che ormai non portano a casa un bottino pieno dall’amichevole di Maggio contro l’Arabia Saudita. Una sconfitta stavolta significherebbe però retrocessione matematica in Lega B di Nations League: un altro schiaffo dopo la mancata qualificazione agli ultimi

Rossonera Doc: Elena Morali

Conduttrice, modella, cantante e showgirl, Elena Morali (nata il 28 gennaio 1990) è una donna di spettacolo estremamente versatile e molto bella. Qualità che le hanno consentito di farsi notare già 18enne, quando partecipava (con buoni risultati) a diversi concorsi di bellezza. A 20 anni

Mercato Milan: preso Paquetá , ma non chiamatelo Kaká

Lucas Tolentino Coelho de Lima Paquetá questo il nome del nuovo acquisto rossonero targato Leonardo. Nella giornata di mercoledì il giocatore brasiliano avrebbe sostenuto le visite mediche a Barra da Tijuca, quartiere di Rio De Janeiro, alla presenza di alcuni emissari dello staff medico

Milan – Chievo, il focus di giornata: Lucas Biglia

Nel match casalingo con il quale il Milan ha superato piuttosto agevolmente il Chievo Verona, causando tra l’altro l’esonero di mister D’Anna, si è potuto finalmente ammirare un Lucas Biglia su buoni livelli. Il giocatore argentino che nella passata stagione aveva largamente deluso le

Chievo battuto in scioltezza, le pagelle dei nostri

DONNARUMMA Primo tempo S.V.: visto l’attacco del Chievo le preoccupazioni gliele creano i compagni (retropassaggio di Abate) o lui medesimo (minuto 31, mette in angolo con i piedi). Bravo su Birsa nei minuti di recupero. Secondo tempo S.V.: come sopra, assiste impotente al gol

Contro il Chievo Musacchio e Zapata coppia centrale

Out Caldara per infortunio (principio di Pubalgia, a quanto pare), la notizia dell’ultima ora è che anche Romagnoli non sarà della partita. Dunque la coppia centrale di difesa non potrà che essere composta da Musacchio e Zapata. Salgono le quotazioni del nuovo acquisto Laxalt,

Positività, ottimismo e poche note stonate

La giornata di oggi a Milanello si aprirà con la consueta conferenza stampa della vigilia, prevista per le ore 14.30, alla quale seguirà (alle ore 17.00) l’ultimo allenamento di rifinitura. Grazie ai gol di Cutrone e Higuain, il Milan ha innegabilmente ritrovato il sorriso

Milan – Olympiacos: le pagelle dei rossoneri

Reina 6: Incolpevole sul gol greco, per il resto non ha molto da fare ma se la cava sempre con tranquillità. Calabria 6: In fase difensiva commette qualche errore di troppo che cerca di compensare proponendosi spesso in fase offensiva. Zapata 5: Si vede

Milan – Olympiacos: doppio obiettivo per i rossoneri

Un match con una doppia faccia quello di stasera in scena a San Siro alle 18.55. Da una parte c’è da guadagnare tre punti in un girone che ha ancora tutto da dire dal momento che siamo ancora alla seconda giornata. Vincere stasera sarebbe

Sassuolo-Milan, focus di giornata: Jesus Suso

Alla seconda trasferta consecutiva i rossoneri riescono nella non facile impresa di uscire vittoriosi dal Maipei Stadium, contro un Sassuolo inizialmente aggressivo e pericoloso che nel primo tempo se la giocava ad armi pari.Una vittoria netta nel risultato, 1-4, contro una squadra che si

Sassuolo – Milan 1-4. Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA Primo tempo voto 7: al minuto 30 para, come va di moda adesso, da portiere di calcio a 5, su Di Francesco lanciato a rete. Secondo tempo voto 6: osserva molto, effettua qualche uscita di pugno. Osserva anche il fendente di Djuricic all’angolino al

Empoli – Milan 1-1: rossoneri troppo brutti per essere veri

Empoli – Milan 1-1 Donnarumma 6.5 Fa il suo senza errori anzi con molta bravura in un paio di occasioni. Ma la lode se la prende il collega della squadra avversaria. Calabria e Musacchio 5.5 Pur senza particolare infamia, non brillano e talvolta risultano

A Empoli si cercano nuovi indizi, ma di cosa?

In classifica Empoli e Milan stanno praticamente insieme, nei pressi dei bassifondi, seppure i rossoneri abbiano giocato una partita in meno. Non c’è nulla di entusiasmante nell’avvio di campionato di entrambe le squadre, forse ad eccezione di un pò di bel gioco effettivamente sfoggiato

Finale beffardo a San Siro. Le pagelle dei rossoneri

Milan – Atalanta 2-2 DONNARUMMA Primo tempo voto 6: prima frazione da spettatore (o quasi). Gioca bene con i piedi a sostegno dei compagni di difesa. Secondo tempo voto 7: para bene su Zapata al minuto 50, poi al minuto 82 su Freuler, strapara

Milan – Atalanta: formazione confermata, out Caldara e Cutrone

Una gara fondamentale quella di oggi al Meazza per vari motivi. È necessario tornare ai tre punti dopo la brutta prestazione di Cagliari, per riaggiustare una classifica per ora certamente deludente. Non battiamo i bergamaschi in casa da quattro anni, ma soprattutto serve una

Che fatica battere i lussemburghesi! Le pagelle di Reina e compagni

Reina 6: Non viene mai seriamente impegnato nel corso dei 90 minuti. Più sicuro di Donnarumma nelle uscite palla al piede e ben presente in quelle alte. Fa valere la sua esperienza “cazziando” il centrocampo all’ennesima dormita difensiva. Forse meriterebbe più spazio. Abate 3:

Dudelange, Lussemburgo

Non è certo, ma è altamente probabile che la squadra di calcio del Dudelange è l’unico motivo per cui casualmente vi imbatterete, nella vostra vita, in questo nome. Dudelange è un comune del Lussemburgo meridionale a cui hanno sorprendentemente dato lo status di città.

Pagelle del Milan: Bonaventura serata no, bene Higuain

Cagliari – Milan 1-1. Le pagelle dei rossoneri: DONNARUMMA Primo tempo voto 5,5: può fare meglio sulla ribattuta di Joao Pedro, poi il palo lo salva da Barella. Secondo tempo voto 6: ordinaria amministrazione. CALABRIA Primo tempo voto 6-: dalla sua parte c’è il

Il flop degli ultimi tecnici del Milan continua altrove

Giro di boa di settembre. Di cosa parliamo? Vediamo un pò. La nazionale è ormai argomento troppo lugubre, perciò meglio evitare. Di plusvalenze fittizie e penalizzazioni? Troppo deprimente. Allora magari della crisi di Cristiano Ronaldo che non riesce più a far gol? Anche questo

Portogallo – Italia, le pagelle degli Azzurri

Donnarumma 7: senza dubbio il migliore anche stasera. Se gli Azzurri non subiscono un passivo peggiore lo devono a lui, autore di una grande parata su Bernardo Silva e di altre tre buone parate. Lazzari 5: perde nettamente il duello con Bruma, forse perché

Una nobile d’Europa uccisa da se stessa

Solo 2 partite vinte e la miseria di 8 gol nelle ultime 10 partite giocate rendono completamente disastroso il cammino recente della nazionale italiana. A voler analizzare il cadavere azzurro, compiendo una sorta di esame autoptico, possiamo anche dire che esiste uno spartiacque decisivo