Nazionale Archive

Olanda-Italia, le pagelle di Romagnoli e compagni

Donnarumma: voto 8 se l’Italia vince lo deve a lui, prodigioso sul tiro di Snejder, sicurissimo nelle altre circostanze. Si conferma un progetto di fenomeno. Rugani: voto 5,5 poco sicuro nelle chiusure, quasi assente nell’iniziare l’azione. Bonucci: voto 6 è la media fra il

Olanda – Italia, le probabili formazioni della sfida

Se stasera non avrete di meglio da fare, accendete la tv e godetevi l’amichevole fra due grandi squadre europee, una piuttosto spensierata (la nostra) e l’altra in piena turbolenza e con ben pochi motivi per sorridere. Alle 20.45 Olanda contro Italia: se gli azzurri

Italia – Albania 2-0: le pagelle degli azzurri

Buffon 6 Qualche patema iniziale, ma poi la serata fila tranquilla. Complimenti per le mille partite in carriera. Zappacosta 6.5 Deve vedersela con un cliente non facile, ma riesce presto a prendere le misure. Assist nella ripresa per il raddoppio azzurro di Immobile. Ha

Italia – Albania: vittoria a tutti i costi per proseguire la lotta con la Spagna

Partita da non sbagliare quella di stasera: prosegue infatti la sfida a distanza con la Spagna per la vetta del girone (in questo momento gli iberici davanti ma solo per una miglior differenza reti). Un solo passo falso potrebbe anche essere abbastanza per non

Mondiali a 48 squadre a partire dal 2026

Per la gioia di Mourinho, delle casse della Fifa e di molte federazioni minori (Cina compresa?), il Mondiale 2026 si svolgerà con la partecipazione di 48 squadre. La rivoluzione, voluta da Infantino, è stata definitivamente approvata dal Consiglio della Fifa. La formula della fase

Italia – Germania: le pagelle degli Azzurri, Belotti e De Rossi i migliori

Buffon 6: Stranamente non gli tocca molto lavoro, solo due buoni interventi su Goretzka e Gundogan nel giorno del record di presenze in una Nazionale europea. (Dal 46’ Donnarumma 6: Anche per lui ordinaria amministrazione sotto la curva rossonera). Rugani 6: Il suo inizio

L’amichevole di lusso in cui Giampiero Ventura rischia l’osso

Giampiero Ventura contro Joachim Löw: amichevole autunnale fra due tecnici nati in pieno inverno (il tedesco in febbraio, il c.t. azzurro invece in gennaio). Sarà dunque una partita grigia e piovosa? Beh, in realtà le previsioni sul cielo di Milano non sono male: farà

Italia – Germania: le parole di Ventura fanno già discutere

Stasera amichevole di lusso al San Siro, dove i nostri Azzurri si misureranno con la Germania campione del mondo. Con ogni probabilità l’esperimento del 4-2-4 visto a Vaduz contro il Liechtstein andrà già in cantina per tornare al vecchio 3-5-2, che potrebbe anche subire

Tutto facile per gli azzurri, le pagelle

Buffon S.V. Mai impensierito dagli avversari, merita ogni tanto serate tranquille come questa. Zappacosta 7 Tutto sembra tranne che l’ultimo arrivato, la fascia destra è sua (anche perchè con Candreva davanti a lui tutto diventa più facile). Mai messo in difficoltà da nessuno, anzi cerca

Liechtstein – Italia: formazione confermata, goleada o non goleada?

A quanto pare l’unico interrogativo che assilla tutti per stasera riguarda la possibile goleada azzurra. Ma il ct Ventura non pare essere dello stesso parere e in conferenza stampa non si fa prendere da facili entusiasmi. “Goleade? Prima pensiamo a vincere e a giocare

Macedonia – Italia: tre punti in cascina ma c’è poco da sorridere…

Come avevamo già detto, questa sfida per caratteristiche e temi era completamente diversa da quella di giovedi sera allo Juventus Stadium contro la Spagna. Contava assolutamente vincere e rimanere sulla scia degli iberici (vittoriosi intanto contro l’Albania) e così è stato, ma la prestazione

Vittoria all’ultimo respiro. Le pagelle degli azzurri

Buffon 6 Pochi interventi ma piuttosto importanti, come quello su Pandev in avvio di partita. Pazienza per qualche incertezza, anche lui ha un’età. La traversa lo salva sul tiro di Nestorovski. Barzagli 5.5 L’inossidabile eroe bianconero dimentica l’abito da Superman negli spogliatoi e come tutto il

Macedonia – Italia: ritorna Verratti, due cambi in attacco

Partita delicatissima quella che aspetta gli Azzurri stasera a Skopje, completamente diversa da quella di giovedi con la Spagna. Ventura tre giorni fa si disse soddisfatto del punto guadagnato in casa contro gli iberici, e non aveva tutti i torti nonostante un atteggiamento forse

Italia – Spagna: le pagelle degli azzurri

Buffon 4,5: Capita anche ai più grandi campioni di sbagliare, e stavolta l’errore costa il gol di Vitolo. Fortuna di aver agguantato il pareggio. Barzagli 7: Sempre uno dei migliori in campo, non sbaglia praticamente nulla, chiudendo svariate volte Diego Costa, Iniesta e Silva.

Italia – Spagna per il primato nel gruppo G ma non solo

Altro esame per la nuova (nuova?) Italia di Ventura, che stasera affronterà la Spagna. Gli iberici hanno appena finito un ciclo super vincente, quello di Del Bosque, e con altri giovani vorrebbero ora cominciarne un altro. Il nuovo selezionatore si chiama Julen Lopetegui, classe

Primi 3 punti per Ventura, le pagelle dei nostri

Israele – Italia 1-3 BUFFON – voto: 6,5 Quando un portiere subisce gol su azione non è mai completamente esente da colpe ma nella ripresa salva il risultato sul rasoterra di Nir Bitton, e soprattutto su Zahavi.  BARZAGLI – voto: 6,5 Avvio da più preciso

Israele – Italia, la vera prima di Ventura

Dopo l’esordio con sconfitta contro la Francia, l’Italia di Giampiero Ventura è attesa questa sera al primo test ufficiale in cui i tre punti pesano parecchio. Alle 20:45 gli azzurri scenderanno in campo allo Stadio Sammy Ofer di Haifa contro Israele, nella prima sfida

A quest’Italia manca qualche B (Bonucci, Berardi…)

Parte con una sconfitta l’esordio di Giampiero Ventura sulla panchina dell’Italia. Questa volta Bari non porta fortuna ai colori azzurri e la Francia vince grazie a un gioco maggiormente incisivo rispetto a quello dei nostri. L’Italia priva di Bonucci, uno degli artefici della collaudata

La retroguardia tradisce Ventura: le pagelle degli azzurri

Le pagelle di Italia – Francia: BUFFON 6 – Prende due gol ma in entrambi i casi la colpa non è sua (DONNARUMMA 5,5 – La sua prima in Nazionale è un mix di emozioni. Pronto e vispo su Payet e Gignac. Male su

Italia – Francia a Bari, le probabili formazioni

Terminato l’Europeo in Francia con la sconfitta ai rigori per mano della Germania, riparte oggi il cammino della nazionale italiana. Una strada che dovrebbe portare ai Mondiali di Russia del 2018, ma, prima, c’è un girone di qualificazione da vincere. Il primo match valevole

Non è stato un grande Europeo

Adesso, a giochi conclusi, possiamo dirlo: questi campionati europei non sono stati granchè. Nessuna squadra si è particolarmente distinta per meriti tecnici o tattici. Dalla Croazia, all’Italia, alla Francia, molte squadre avrebbero potuto vincere la manifestazione, che alla fine è andata quasi per caso

Francia in finale di Euro2016: Griezmann stende i teutonici

Sarà Francia-Portogallo l’atto finale di Euro2016: i transalpini allo “Stade de France” hanno avuto la meglio sui tedeschi di Low con il risultato secco di 2 reti a zero, entrambe realizzate da Griezmann. Tedeschi con il solito tiki-taken ridondante hanno tenuto costantemente le redini
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol