L’opinione Archive

Closing Milan – Puntata 399

La data utile per l’accredito della terza caparra avrebbe dovuto essere il 17 Marzo scorso. Alla fine della giornata si è invece verificato ciò che molti tifosi ed osservatori temevano: un ennesimo rinvio del pagamento, dovuto a non ben precisati motivi. Alcune fonti parlando

Puzzles

Mancano ancora diversi pezzi importanti, ma il puzzle dell’Europa League è sulla buona strada per comporsi, pur essendo ancora presto per poter dire “finalmente”. Ieri contava solo vincere, abbiamo vinto. L’avversario era quello che era, tuttavia la partita è servita per ritrovare un elemento

Non lasciamoci sfuggire la qualificazione in Europa League

La 29° giornata ce la giochiamo a San Siro sabato ore 20.45 contro il Genoa di Mandorlini. Restano 10 partite alla fine, 30 punti (50 + 30 = 80 punti finali teorici). Arriviamo a questa partita con la rabbia per il trattamento ricevuto a

Closing, ogni parola è ormai superflua. I tifosi continuano a chiedere solo chiarezza

Abbiamo la netta sensazione che ogni parola spesa nel parlare della situazione closing (sia in positivo che in negativo, non è quello il punto) sia del tutto superflua. Da una parte i pessimisti urlano alla farsa sin dall’inizio, dall’altra gli ottimisti difendono a spada

Quale sarà il futuro di Riccardo Montolivo?

Considerando quanto successo negli ultimi mesi, avrete notato che l’assenza di capitan Montolivo è passata quasi inosservata. Sono oramai passati più di 5 mesi da quel 6 ottobre, giorno in cui l’ha colpito l’ennesimo brutto infortunio della sua carriera e, ancora una volta, subito

Una Serie A allo sbando e i record “di polistirolo” della Juve

In questi giorni continuano instancabili le polemiche post Juve – Milan, in mezzo alle quali sentiamo, costanti, frasi del tipo “ai punti avrebbe comunque vinto la Juve”, “la differenza tecnica tra le due squadre è enorme”, “non ci fosse stato Donnarumma avremmo assistito ad

Modi e metodi. Risposta a Dybala

Nessun tifoso del Milan si dispera per la sconfitta con la Juventus, a Torino. Tanto più che, se rileggiamo l’undici sceso in campo, ci accorgiamo che fra i rossoneri mancavano Bonaventura, Suso e Locatelli, che da soli valgono più di mezza squadra. Parliamo da anni

E se Montella stesse battendo Mourinho?

Sembrerà paradossale o, forse, eccessivo ma, dati alla mano, possiamo affermare che in questa stagione Vincenzo Montella sta avendo un rendimento molto simile a quello di Jose Mourinho. Prendiamo in esame diversi fattori, partendo da questa estate. Entrambi i due allenatori sono alla prima

Instabilmente in corsa per chissà cosa

Europa, futuro, umore. Nel mondo Milan tutto è più che mai in bilico e, più che sognare, bisogna fare i conti con frequenti momenti in cui l’incertezza si trasforma in depressione. Fra pochi giorni l’affare closing potrebbe definitivamente saltare se non arriveranno gli attesi

La rinascita di Bacca, la conferma di Vangioni e Sosa

Possiamo finalmente dirlo, il Milan è definitivamente uscito dalla crisi di gennaio. Nelle ultime 5 partite infatti, i rossoneri hanno ottenuto 4 vittorie e un pareggio (tra l’altro un ottimo e insperato 1 a 1 a Roma contro la Lazio). La notizia più bella

Sino-Europe Sports : 150 milioni di …. dubbi!

Fin da bambino mi è sempre piaciuto sognare, ma poi, con il passare degli anni, sono diventato sempre più come San Tommaso, credo solo quando vedo con i miei occhi e quando tocco con la mia mano. Questo articolo fa seguito a quello scritto

Si-no, Se(s): un pò c’era da aspettarselo

Siamo di fronte ad una situazione che può essere definita in tanti modi diversi (ridicola – paradossale – incredibile – pazzesca – allucinante – patetica). Io voglio definirla amara. Berlusconi aveva assicurato che avrebbe lasciato il Milan in buone mani. Gli ultimi (non) avvenimenti

Quanto basta per vincere, quanto basta per chiacchierare

Da dicembre in poi, ogni volta che il Milan ha vinto, lo ha fatto sempre con un gol di scarto. Cioè non ha mai stravinto, ma per cinque volte ha fatto un gol in più dell’avversario. Solo in tre occasioni in tutto il torneo

Ci mancherà Silvio Berlusconi?

Domanda appositamente provocatoria. A voi Silvio mancherà oppure no? Siamo a poco meno di una settimana dal closing e, di conseguenza, a pochi giorni da un passaggio che definire epocale non è affatto un’esagerazione. Piaccia o non piaccia (e qui non vogliamo entrare in

Le cifre del colosso Huarong: i tifosi potranno stare tranquilli

Manca ormai poco al fatidico appuntamento del prossimo fine settimana, che decreterà in modo ufficiale la fine dell’era berlusconiana e l’inizio di quella cinese. A pochi giorni dal closing ci sono ancora molti dubbi su chi effettivamente ci sia dietro la Sino Europe, la

Un Milan in prestito

Prima di pensare ai nuovi giocatori da acquistare, la nuova proprietà cinese, ed in particolare il duo Fassone-Mirabelli, dovrà concentrarsi sulla questione prestiti. Ci sono, infatti, tanti giocatori che sono qui a Milano in prestito e altrettanti sono stati prestati in giro per l’Europa

Obiettivo: far firmare Gigio Donnarumma

Si sa, la gente non è mai contenta e, quando viene abituata bene, diventa sempre più esigente. Si può un pò così riassumere la situazione che sta attraversando Gigio Donnarumma. Fin dal suo debutto in rossonero ci ha abituato a vere e proprie “paratone”,

Gelo Berlusconi – Montella: il canto del cigno di un’era conclusa

Come ribadito più volte dai media in questi giorni, il rapporto tra Montella e Berlusconi sembra essersi clamorosamente incrinato. Nonostante la squadra sia in linea con gli obiettivi prefissati (valorizzazione dei giovani, Supercoppa di Doha, lotta all’Europa), al patron rossonero questo non basta. Schema

Verde, acerbo e tosto: il Milan è duro per chiunque

Leggendo fra i molti commenti post Lazio-Milan, una frase ricorre spesso: “La Lazio doveva chiudere prima la partita.” Non è proprio il massimo dell’esattezza, perchè sembra sottintendere il fatto che, quando una squadra gioca meglio dell’altra, l’avversario non esiste. Non è così. La Lazio

Il fuoco, il Milan, il closing

In molte regioni d’Italia, alla fine del Carnevale, il martedì grasso, si brucia un fantoccio che solitamente assume le sembianze del Re Carnevale o di una Vecchia. In alcuni casi addirittura si sottopone il soggetto a un processo. Porta bene e aiuta a scacciare

C’è grande attesa per questo pareggio

Fino a inizio gennaio l’aria era frizzante: attendevamo quasi con ansia il recupero della partita col Bologna. Del resto il periodo appena precedente era stato così positivo che quella partita sembrava una sorta di bonus, 3 punti in più (tutti da conquistare, ovviamente) per

Lo strano caso di Paletta

Nel Milan che sta vivendo l’ennesima crisi, ormai cosa naturale da cinque anni a questa parte, si verifica uno strano caso di rendimento anomalmente positivo. È quello di Gabriel Paletta, senza ombra di dubbio il miglior difensore rossonero e, per rendimento, uno dei migliori
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol