Pagelle Archive

Milan-Crotone 1-0, le pagelle del Diavolo

DONNARUMMA S.V.: interrompe il pisolino domenicale solo al minuto 63 quando respinge da par suo su Trotta. Un paio di rinvii sui quali poteva fare meglio. Vede gli attacchi finali del Crotone uscire a lato dei suoi pali. CALABRIA Voto 6+: è suo (finalmente!)

Fiorentina – Milan: le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 7: Giornata particolare per lui che festeggia le 100 presenze con il Milan, e lo fa nel migliore dei modi: salva il risultato in almeno tre occasioni. Decisivo. Calabria 6: Disputa una gara onesta, mettendoci tanto impegno e cercando di combinare qualcosa anche

Cutrone spazza via l’Inter. Le pagelle dei nostri

DONNARUMMA A. 7+: dall’anonimato alla gloria imperitura nel giro di 15 minuti. Para come il fratello, bravo al minuto 58 su Joao Mario e al minuto 86 su Perisic. Prima, sbriga di piede o di testa senza paura diverse situazioni ingarbugliate come al minuto

Con la Dea un’altra mazzata. Le pagelle del Milan

DONNARUMMA Voto 5: contribuisce al vantaggio ospite con un bagher degno del miglior Bernardi. Poi para facile su Cristante nel recupero, poi ai minuti 52, 66 e 73. In evidente confusione. ABATE Voto 6: belle diagonali difensive ai minuti 7, 8 e 16. Buona lena in

Milan totalmente incapace di reagire, le pagelle

DONNARUMMA s.v.: para facile al minuto 10, poi di seguito raccoglie altre due volte la palla in fondo al sacco. Ogni voto sarebbe stato una violenza morale. CALABRIA 5: si inserisce negli spazi lasciati liberi da Suso (primo tempo). Nel secondo affonda nella confusione

Milan – Verona: le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6: A creargli preoccupazioni sono più i tifosi della Sud che il Verona. Il lavoro di giornata consiste in due buone parate. Calabria 6,5: Uno di quelli che sembra trovarsi molto più a suo agio nella difesa a quattro che in una mediana

La vittoria torna con… Bonaventura. Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA Voto 6,5: vola al minuto 20 su azione d’angolo, poi ancora al minuto 44 e para al minuto 77, soffre l’agitazione della squadra che segue i due vantaggi. ABATE Voto 6-: insidioso tiro cross al minuto 2, spinge appena può, sebbene sia la sua fascia

Rijeka – Milan, le pagelle dei rossoneri

Storari 6: Onestamente la punizione che genera il primo gol è imparabile, forse poteva fare qualcosa in più sul secondo gol, ma non pretendevamo miracoli dal vecchio Marco. Zapata 5,5: La sua mancanza di reattività la dice lunga sulla deficitaria condizione fisica dei ragazzi.

Benevento-Milan 2-2, le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA S.V.: esce al minuto 19 su D’Alessandro, poi più nulla da fare. Dà il massimo sul fendente di Letizia ma invano. Compie un’altra paratona al minuto 69 per guadagnarsi la pagnotta. Beffato nel finale, ma non era lui a dover intervenire. MUSACCHIO S.V.:

Milan-Torino 0-0, le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA Voto 8,5:  primo tempo libero da impegni e libero di ruolo. Miracoloso due volte, al minuto 85 evita la beffa finale. ZAPATA Voto 7: vorremmo vederlo sempre così, presente e attento. Serve ad Andrè Silva la palla del vantaggio, chiude e imposta facendo da utile

2-1 per il Napoli. Le pagelle del Milan

Donnarumma 6.5 Neutralizza Insigne e Mertens, ma non Zielinski. Comunque è grazie a lui che il Milan se la gioca fino alla fine. Musacchio 5.5 Oltre agli errori di posizionamento, nel complesso non sembra mai brillare. C’è da chiedersi: bisognava andare fino in Spagna per

Si rivedono i 3 punti. Le pagelle del Milan

DONNARUMMA 6,5: è grande al minuto 14 su Falcinelli, poi si guarda attorno senza doversi molto preoccupare. Efficace nelle uscite alte a pugno. ZAPATA 7: riecco il Zapata insuperabile di Udine. Qualche intoppo con il campo scivoloso non frenano il suo tempismo e la sua fisicità.

Aek Atene – Milan, le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6: L’Aek è poca cosa, e si fa vedere solo per qualche conclusione da lontano che Gigio controlla agevolmente. Musacchio 5: Uno dei peggiori. Si fa sistematicamente saltare e sbaglia tutto ciò che c’è da sbagliare. Nella ripresa, almeno il suo compitino lo

Higuain ne fa 2, il Milan zero. Le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6 Si fa notare solo per il taglio dei capelli, non compie interventi di particolare rilievo e nulla può sui due gol del Pipita. Zapata 6 Non sfigura per niente al cospetto di giocatori di livello europeo. Forse fa sentire troppo il fisico,

Suso stellare e il Milan va. Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA 6,5: solito primo tempo da spettatore a mano della facile presa su Radovanovic al minuto 9. Però c’è e lo dimostra con la deviazione di giustezza su colpo di testa di Tomovic al minuto 73. In precedenza vorrebbe frustare Kessie che concede all’esterefatto Birsa

0-0 col Genoa, le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA  s.v.: primo tempo totalmente inoperoso salvo l’intervento su Rigoni al minuto 45. Stessa solfa nel secondo con lo spavento del tiro di Bertolacci a fil di montante al minuto 55. ZAPATA 6+: non soffre l’inferiorità numerica e ci mette il fisico quando serve,

Solo un pari con l’AEK. Calhanoglu flop, le pagelle del Milan

Donnarumma 6 Bravo in occasione del colpo di testa di quello col cognome lungo ed anche a sventare il tiro del greco col cognome corto. Un altro greco col cognome lungo ci prova dalla distanza nel finale, ma Gigio è pronto. Rodriguez 6 Senza

L’Inter vince il derby agli sgoccioli, le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA 6,5: para al minuto 35 su Icardi e al 42 su Vecino, nonché al minuto 76 su Perisic. Non può nulla sui due gol di Icardi lasciato incustodito dalla coppia centrale. Nel primo tempo ammira attento i tentativi dell’Inter passargli attorno come pallottole

Macedonia letale, le pagelle della nazionale

Buffon 6 Solo una parata da segnalare, neanche difficile. Poteva far meglio sul gol, ma Trajkovsky ha tirato bene. Chiellini 6+ Salva su Nestorovski, riparando all’errore di Bonucci e soprattutto, firma il gol del provvisorio vantaggio. Tuttavia è lui a sbagliare innescando il pareggio

Milan – Roma, le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 5,5: Serata no per Gigio. Nel primo tempo un errato rinvio stava per costare caro, nel secondo tempo non può nulla sul gol di Dzeko ma una sua respinta difettosa provoca il gol di Florenzi. Musacchio 5,5: Complessivamente una buona partita per l’argentino,

Milan – Rijeka 3-2, le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 5.5 Incerto sul gol di Acosty, per poco non arriva sul penalty. Lontani i tempi in cui le sue prodezze catalizzavano l’attenzione di tutti. Musacchio 6 Contro Heber e compagni le difficoltà non mancano, ma è bravo a segnare il gol. Acquisto azzeccato. Bonucci

Samp – Milan 2-0. Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA 6,5: para su Zapata (l’altro) in off-side al minuto 13 e al minuto 63 su Praet (senza soffrire), trema ai minuti 36 e 42 su Zapata e Torreira. Gioca molto con i piedi. Assiste al minuetto della difesa sui gol ai minuti 71 e

Milan – Spal, le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6: Ha pochissimo lavoro da fare contro una Spal mai seriamente presente nell’area rossonera. Oggi spettatore non pagante. Zapata 6,5: Buonissima prestazione quella del colombiano, che sembra trovarsi a suo agio nella difesa a tre. Va anche vicino al gol in occasione di un

Milan – Udinese, le pagelle dei rossoneri: Biglia e Kalinic i migliori

DONNARUMMA 6: primo tempo trascorso al telefono con la morosa, nella ripresa para bene su Fofana al minuto 62’ e si garantisce la cena. MUSACCHIO 6: cede volentieri a Bonucci l’incombenza della costruzione del gioco presidiando la zona di competenza. Non fa brillare gli occhi