Pagelle Archive

Milan – Spal, le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6: Ha pochissimo lavoro da fare contro una Spal mai seriamente presente nell’area rossonera. Oggi spettatore non pagante. Zapata 6,5: Buonissima prestazione quella del colombiano, che sembra trovarsi a suo agio nella difesa a tre. Va anche vicino al gol in occasione di un

Milan – Udinese, le pagelle dei rossoneri: Biglia e Kalinic i migliori

DONNARUMMA 6: primo tempo trascorso al telefono con la morosa, nella ripresa para bene su Fofana al minuto 62’ e si garantisce la cena. MUSACCHIO 6: cede volentieri a Bonucci l’incombenza della costruzione del gioco presidiando la zona di competenza. Non fa brillare gli occhi

Austria Vienna – Milan, le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6: Ordinaria amministrazione con un paio di buone parate in una gara non impegnativa. Può far poco sul colpo di testa del gol. Zapata 5,5: Gara tutto sommato tranquilla per lui, contro avversari onestamente mediocri. Ha tuttavia sul groppone la disattenzione sull’unico gol austriaco.

La Lazio oscura il Milan. Le pagelle di Suso e compagni

DONNARUMMA Voto 6 : devia quel tanto che basta per evitare il tap-in di Bastos al 16’. Non può nulla né sul rigore né sul raddoppio di Immobile. Assiste impotente ai primi 10’ minuti della ripresa. Para su Immobile al 71’. CALABRIA Voto 5,5 :

Italia – Israele: le pagelle degli Azzurri

Buffon 6: Stavolta nessuna critica, due belle parate nel primo e nel secondo tempo anche se in alcune occasioni appare ancora non il miglior Buffon. Conti 5,5: Al suo esordio in azzurro dal primo minuto, non gioca una gara eccellente: poche volte al cross,

Flop totale al Bernabeu. Le pagelle dell’Italia

Buffon 5.5 In ritardissimo sul calcio di punizione di Isco, non può invece nulla sul secondo gol. Evita un ulteriore gol al passivo, parando su Carvajal. Darmian 5.5 La sua fascia è una delle cose meno brutte della serata, tuttavia i suoi cross non

Milan – Cagliari 2-1, le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6 Piuttosto sicuro con le mani per quanto non troppo impegnato dal Cagliari. Tuttavia non sempre si disimpegna efficaciemente coi piedi. R.Rodriguez 6.5 Piedi buoni, esperienza, savoir faire, cross efficaci. Eppure non è ancora al top. Musacchio 5.5 Elementare e non sempre impeccabile.

Shkendija – Milan, le pagelle dei rossoneri

Storari 7: Inaspettato protagonista della serata. In particolar modo nel secondo tempo il Milan si addormenta e lui disinnesca almeno tre occasioni da gol dei modesti macedoni. Zapata 5,5: Il colombiano rimane un ottimo difensore fino a quando tiene alto il livello di concentrazione,

Tris in trasferta a Crotone, le pagelle del Milan

DONNARUMMA Voto 6+ : para al 20’ su Budimir e poi sulla punizione di Mandragora a recupero scaduto. Giusto per la pagnotta domenicale. CONTI  Voto 6+ : parte tranquillo, senza affondare più di tanto, perché non serve. Poi comincia ad infilarsi di giustezza su lancio dalle

Shkendija surclassato, le pagelle del Milan

Donnarumma 6 Per oltre 60 minuti assiste alla goleada dei suoi compagni. Pochissimo impegnato, in effetti solo una parata. Conti 6.5 Già molto in palla, quando si accende non ce n’è per nessuno. Nel secondo tempo è letteralmente imprendibile per i poveri macedoni. I Mondiali

Craiova – Milan: le pagelle dei rossoneri

Donnarumma 6: Bella la parata su Mitrita lanciato a rete, che in pratica salva il risultato, commette però qualche errore in uscita che per poco non costa il pareggio. Abate 6: A lui delegato il compito di monitorare la zona difensiva con Rodriguez più

Pagelle stagione 2016-2017: il centrocampo

BONAVENTURA 6,5 Sebbene assente di lungo corso per l’infortunio in quel di Udine, dove, tra l’altro, ci aveva portato in vantaggio, il buon Jack è risultato comunque il migliore del reparto mediano per rendimento. Questo ci fa capire quanto ci sia mancato il suo

Pagelle stagionali 2016-2017: l’attacco

DEULOFEU 6.7 Da ultimo arrivato, quasi per caso, a migliore dell’attacco, tutto in pochi mesi. Veloce e geniale, per molto tempo rappresenta un problema non risolvibile per le difese avversarie. Sguscia via come un’anguilla, spariglia gli equilibri, sbanca il banco. Corre in avanti e

Pagelle stagionali 2016-2017: la difesa

A stagione conclusa, ecco le pagelle della difesa rossonera, redatte sulla base della media dei voti dati da me durante l’anno. DONNARUMMA 6,8 Protagonista indiscusso di una stagione di livello assoluto che lo proietta tra i big del ruolo in tutto il mondo a

Le ultime pagelle di una stagione tormentata

DONNARUMMA 7+: chiude da par suo una stagione da protagonista assoluto. Salvato dalla traversa al 6° e infilato da Joao Pedro al 16°, poi para tutto: al 22° su botta da fuori, al 25° con uscita sui piedi di Farias, al 50° ancora su

Le pagelle della partita che ci manda in Europa

DONNARUMMA s.v.: spettatore non pagante, non gioca né con le mani né con i piedi. Ciancica chewing gum come John Wayne e ci dà appuntamento all’anno prossimo. GOMEZ 6+: piedone lo sbirro è brutto e cattivo ma efficace sia sull’uomo che in anticipo. Colpisce

Kucka disastroso, Donnarumma mostruoso: le pagelle

DONNARUMMA 7,5: mostruoso anche stasera. Para su Gomez al 26’, poi sempre sul Papu fa un miracolo al 43’. E’ sfortunato sul gol perchè la palla gli sfugge carambolando verso Conti. Ancora nella ripresa bene su Freuler al 48’ e su Kessie al 65’.

La Roma scherza col Milan. Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA 7,5: incolpevole sui gol, nel primo tempo para su Emerson Palmieri e poi da solo o con l’aiuto del palo su Perotti e Nainggolan. Nella ripresa, bene ancora su Emerson Palmieri e poi su El Shaarawy al 74’. Battezza bene ma senza fortuna

La Calabria ci concede solo un punto. Le pagelle del Milan

DONNARUMMA 6,5: salva subito su Barberis che calcia da fermo, poi nulla può sul fendente di Trotta. Ancora su Trotta si esibisce nel suo pezzo migliore al 47’. CALABRIA 6-: si fa vedere per un’iniziativa pericolosa al 34’ ma anche per un errore di appoggio al

L’Empoli ci infligge una sconfitta pesantissima. Le pagelle del Milan

DONNARUMMA 6,5: pensa di poter trascorrere un tranquillo pomeriggio spalmandosi la crema solare. Invece capisce subito che non sarà così. Para su Thiam all’11°, poi Zapata lo impegna con un retropassaggio al 19°, para ancora su El Khaddouri al 26°. Nella ripresa tiene la

Derby agguantato all’ultimissimo! Le pagelle dei nostri

DONNARUMMA 6: stavolta la materia del ripasso è matematica. Attento su qualche sporadica presa alta, si preoccupa solo un po’ su Perisic nella ripresa. Coinvolto da De Sciglio nel pasticciaccio brutto sul gol di Candreva. CALABRIA 6-: Perisic è una brutta bestia e lui

Milan – Palermo 4-0, le pagelle di Suso e compagni

DONNARUMMA 6: primo tempo diviso tra italiano e filosofia in preparazione della incombente maturità. Si scalda le mani al 35°. Ripresa degna di nota per qualche cross, infine para su Diamanti per la pagnotta domenicale. CALABRIA 7: parte presidiando la piazzaforte, poi si prende

Contro il Milan non si scansa mai nessuno. Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA 6,5: mezzo voto in meno per la compartecipazione alla papera dell’autogol. Per il resto, vola sul cross di Zampano, poi para su Bahebeck e su Benali. CALABRIA 6,5: messo a sorpresa da Montella, chiude e spinge, disegnando sulla fascia una preziosa collaborazione coordinata

Olanda-Italia, le pagelle di Romagnoli e compagni

Donnarumma: voto 8 se l’Italia vince lo deve a lui, prodigioso sul tiro di Snejder, sicurissimo nelle altre circostanze. Si conferma un progetto di fenomeno. Rugani: voto 5,5 poco sicuro nelle chiusure, quasi assente nell’iniziare l’azione. Bonucci: voto 6 è la media fra il
简体中文EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol