Prendendo in considerazione i risultati delle ultime 5 partite giocate da ogni squadra della serie A, si evince che la squadra più in forma del campionato è l‘Inter di Luciano Spalletti (15 punti). A breve distanza i campioni d’Italia della Juventus (13) e poi, a pari merito, un terzetto di squadre composto da Napoli, Roma e Milan (10 punti).

A tal proposito, è interessante notare che le squadre che ultimamente stanno andando meglio sono tutte quelle che contemporaneamente al campionato stanno disputando anche le coppe europee, compresa la Lazio, che pur perdendo malamente ieri con l’Inter, figura al settimo posto fra le squadre, appunto, più in forma del torneo nazionale. Quasi a voler dimostrare che i mezzi (tecnici ed economici) che consentono alle squadre più forti di arrivare in Europa bastano automaticamente anche a farle primeggiare in Italia, nonostante il maggior numero di partite in cui sono impegnate rispetto alle altre squadre (che in teoria potrebbero essere avvantaggiate in campionato). Un solco che di certo esiste, e non da oggi, fra chi può e chi non può.

Tornando alla squadra di Gattuso, numeri parziali alla mano si può notare che, sebbene particolarmente soggetta agli umori volatili della critica, ha perso solo una volta nelle ultime cinque giornate e per giunta ciò è avvenuto contro la squadra più in forma dell’ultimo periodo. Può essere considerata o no una buona attenuante? Di certo non per i tifosi rossoneri che hanno pagato il biglietto allo stadio e che in quella importante occasione si aspettavano ben altra partita, almeno a livello di atteggiamento. Nella stagione del Milan qualcosa di piuttosto positivo però c’è e i numeri lo attestano in maniera inequivocabile.

Nils

Seguo spesso l'istinto. Ai tempi delle scuole elementari decisi di tifare Milan. Nell'autunno 2013 mi venne l'idea di creare questo sito (online dal primo gennaio 2014). A volte scrivo cose senza senso, perciò non prendetemi troppo sul serio.