Donnarumma 5.5 Impacciato con i piedi e spesso a vuoto nelle uscite. Non è il suo periodo migliore.

Calabria 6.5 Corsa, sacrificio, generosità, spirito costruttivo (e un brivido nel finale). Cosa gli manca? Forse un pò di cattiveria.

Romagnoli & Musacchio 7 Partita pressochè perfetta per questi due ragazzotti che sembrano usciti da un film western di altri tempi.

Rodriguez 7 Attento e preciso, anche nei cross. Assist per Kessie incluso. In generale sembra meno apatico e svogliato della passata stagione.

Kessie 6.5 Ottimo primo tempo, da padrone del centrocampo. Quando si inserisce sa far male, come dimostra il gol. La sensazione è che possa dare ancora di più, che abbia tutto per diventare davvero devastante. Allora ci provi.

Biglia 7 Lucidità ed ordine a profusione. Fra i migliori. Stavolta Gattuso la tiene in campo fino alla fine e il Milan vince (proprio alla fine). Non è un caso.

Bonaventura 6 Avesse un pò di veleno in più nella conclusione dalla distanza, sarebbe un top player. Ma teniamocelo così com’è, con le sue improvvise ed imprevedibili pennellate (vedi gol contro il Napoli).

Suso 6 In un contesto qualitativo più elevato, come quello in cui si trova ora, il suo talento emerge di meno. Attendiamo i suoi lampi.

Calhanoglu 6.5 Pur senza far niente di eccezionale, la sua presenza dà tranquillità alla squadra, crea apprensione negli avversari ed innalza il livello tecnico da metà campo in avanti. Mica poco.

Higuain 7 Non si può non adorarlo, malgrado alcuni eccessi di individualismo. Sa sempre cosa fare e sa che bisogna farlo nel modo più veloce possibile.

Cutrone 7 Entra senza alcun broncio e segna il gol vittoria, magnificamente assistito da Gonzalo Higuain. Cosa gli si può chiedere di più?

Castillejo S.V. Nei pochi minuti giocati, spicca per capigliatura, magrezza ed elettricità. Speriamo bene.

Laxalt 6.5 Entra per L’axalt finale e il suo ingresso porta decisamente bene.

Gattuso 6.5 Insiste con Musacchio ed ha ragione. Fa entrare Cutrone ed ha ragione. Lo criticano ed hanno torto.

 

Nils

Seguo spesso l'istinto. Ai tempi delle scuole elementari decisi di tifare Milan. Nell'autunno 2013 mi venne l'idea di creare questo sito (online dal primo gennaio 2014). A volte scrivo cose senza senso, perciò non prendetemi troppo sul serio.

Latest posts by Nils (see all)