mancini.interAltro derby vinto dal Milan, che si aggiudica anche il trofeo Tim. La soddisfazione maggiore è ovviamente quella di aver battuto i cugini (2-1 con reti di Bertolacci e Bacca, non basta Brozovic ai nerazzurri), che negli ultimi minuti erano anche in superiorità numerica (espulso Alex). Ottima la prestazione dell’attaccante colombiano, autore anche dell’assist per il primo gol, e premiato come miglior giocatore del torneo. Nel complesso i rossoneri sono sembrati bene organizzati e c’è stato spazio anche per l’esordio dell’ultimo arrivato, Romagnoli, che si fa notare subito per un salvataggio sulla linea. Roberto Mancini, tecnico dell’Inter, ha di che pensare. Se non fosse per l’amichevole vinta con l’Atletico Bilbao, in tutte le amichevoli estive disputate praticamente i nerazzurri conterebbero solo sconfitte e un pareggio. Non certo il miglior modo di avvicinarsi al campionato. Certo, si tratta solo di amichevoli poco importanti, peraltro di soli 45 minuti, ma la mentalità vincente non la si crea certo perdendo contro chiunque.

Nell’altra partita del torneo, il Milan ha invece faticato a pareggiare contro il Sassuolo di Di Francesco, 1-1, denotando delle evidenti difficoltà specialmente a centrocampo (Montolivo ancora non gira). Ma il destino vuole che siano proprio i rossoneri ad aggiudicarsi la 15esima edizione del Trofeo Tim, grazie prima ad un grande gol di Nocerino a pochi secondi dal termine che impatta il gol di Duncan, e poi ai calci di rigore finali (vinti 5-4 dal Milan, ancora il Noce al rigore decisivo). E così Sinisa Mihajlovic, appena arrivato sulla panchina rossonera, ha già battuto la sua ex squadra per due volte, sebbene siano solo amichevoli, sebbene sia ancora estate.

Nils

Nils

Le mie info biografiche stanno attuando uno sciopero estivo. Torneranno in autunno.
Nils