de jongUn po’ per via della cessione societaria, un po’ per via dei soliti numerosi giocatori in scadenza, in casa Milan si preannuncia un’altra estate molto movimentata. Andiamo ad analizzare la situazione di chi va in scadenza a giugno di quest’anno.

DifesaAbbiati: situazione abbastanza chiara per il veterano rossonero che a Luglio spegnerà 38 candeline. Sarà certamente la riserva di Diego Lopez anche per il prossimo anno, che con ogni probabilità sarà l’ultimo. Bonera: stessa situazione di Abbiati. Cosa fatta anche per lui il rinnovo di contratto per un altro anno. Saranno tutti felici i tifosi rossoneri? Abate: situazione un po’ più delicata per il terzino campano, ma che comunque dovrebbe risolversi in positivo. Nonostante lo spigoloso Raiola tenti di confondere le acque anche Ignazio rimarrà in rossonero. Mexes: situazione complicata per il francese, il cui eventuale rinnovo sarà discusso solo a fine stagione e di certo a cifre nettamente inferiori a quelle attuali. La sensazione comunque è che il centrale abbandonerà il Milan in estate. Bocchetti: non ha trovato molta fortuna il centrale proveniente dallo Spartak Mosca che ha giocato finora pochissimo. L’agente Andrea D’Amico non esclude una permanenza al Milan, ma tutto si vedrà a fine campionato.  

CentrocampoDe Jong: i tifosi sperano che rimanga, ma non è così semplice. A parte la questione economica (pare che pretenda un ritocco verso l’alto dell’ingaggio con Galliani che invece propende per un taglio), il mediano starà a guardare la programmazione della società. Van Ginkel: se qualche mese fa era scontato il suo addio, le cose sono cambiate nell’ultimo mese. Inzaghi gli ha dato molta fiducia e anche lui non sembrerebbe essere contrario ad un possibile futuro in rossonero. Al Chelsea comunque l’ultima parola. Essien: il ghanese abbandonerà senza ombra di dubbio il Milan dopo due anni pessimi, con poche apparizioni e quasi tutte negative. Con lui andrà via anche il connazionale Muntari.

AttaccoDestro: il diritto di riscatto probabilmente non si realizzerà a meno che la Roma non abbassi il prezzo prestabilito (16 milioni). Per ora il giocatore sta deludendo con soli due gol all’attivo. Al momento non riusciamo a vedere un suo futuro in rossonero. Pazzini: il giocatore andrà in scadenza e non rinnoverà a meno di qualche clamoroso ripensamento. Inzaghi praticamente non lo vede e lui cambierà aria. Corteggiamento di Sampdoria e Bologna. 

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko
Cheap Sex Web Cam