ibrawaterÈ stata un’attesa snervante quella che ha tenuto ieri milioni di fans di fronte al pc. Zlatan Ibrahimovic non si è smentito neanche stavolta, nulla ha lasciato intendere riguardo il suo futuro. Ancora una volta il gigante di Malmöe ha voluto giocare con la miriade di seguaci e del mondo calcistico in generale che lo seguono costantemente. L’attesa è trepidante, palpabile, ma ormai manca poco a quanto pare, e la prossima destinazione del fuoriclasse svedese verrà svelata. Le domande che gli sono state poste dal pubblico non lo hanno intimorito, anzi Zlatan si è divertito a parlare della sua nuova linea di abbigliamento sportivo, A-Z, smarcandosi più volte dalle insidie dei giornalisti.

Un altro rinvio, altri dubbi, altre squadre affiancate al suo nome. Il probabile trasferimento al Manchester United, con l’appena ufficializzato Special One, è ad un passo, ma chissà che non ci sia qualche sorpresa.

MANCHESTER UTD – Il futuro sembra scritto per Ibra. Mourinho lo aspetta a braccia aperte all’Old Trafford; l’avventura in Premier League sembrerebbe essere l’ultimo passo di una carriera già coronata e costellata di trofei. Uno degli ultimi campionati di alto livello rimasti a Zlatan dove poter giocare, con la possibilità che l’esperienza Red Evils possa consacrarlo definitivamente come “l’uomo dallo scudetto facile”. Quello che non si capisce peró, è la sua titubanza. Perchè non dirlo subito, che senso avrebbe aspettare oltre, con l’inizio degli europei ormai alle porte?

È questione di ore, quindi, o forse di giorni. Molti sono i tifosi rossoneri che non si danno per vinti, e ad una possibilità concreta che Ibra possa tornare al Milan ci credono veramente. Staremo a vedere, intanto il Milan ha da sbrigare le sue faccende societarie, ed è forse proprio questo che impedisce allo svedese di annunciare il suo futuro. Illusione bella e buona, o semplice speranza, fatto sta che fino all’ultimo è lecito crederci.

La porta, per adesso, rimane ancora aperta.

Julian S.

Julian S.

Aretino dal sangue illirico. Apprendista giurista alla ricerca di una giustizia che forse ancora esiste. Beh sì, ho grandi ambizioni. Vivo immerso in una sorta di tensione creativa quotidiana. Comunicare per me è vivere, conoscere, condividere. Tifo Milan perché è l’essenza del calcio.
juliansaan14@gmail.com
Julian S.

Latest posts by Julian S. (see all)