Diamo un’occhiata al fischietto designato per l’importante e delicato match dell’ultima giornata di campionato che vedrà sfidarsi a Milano il Diavolo e la Viola. Il nome è quello del romagnolo Michael Fabbri, nato l’8 dicembre del 1983, appartenente alla sezione di Ravenna. Ha già diretto il Milan in questa stagione: sconfitta interna contro l’Atalanta a dicembre (2-0) e vittoria a marzo con il Genoa al 95′ (gol di A.Silva).

Ma l’aspetto più interessante, per così dire, riguarda il rapporto statistico fra le direzioni di Fabbri e la Fiorentina. Il bilancio parla molto chiaro: con lui la squadra toscana non ha mai perso. Infatti ha pareggiato a Napoli e vinto per 2-0 a Roma;  il bilancio positivo si allunga poi con altre tre vittorie nelle tre occasioni precedenti.

Diciamo che se volevano far preoccupare il Milan, con questa designazione un pò ci sono riusciti. Comunque aspettiamo di vederlo all’opera prima di giudicare. In bocca al lupo a lui e ai suoi assistenti, che saranno Dobosz e Giallatini, insieme al quarto uomo Giacomelli. Mazzoleni e Preti, invece, si occuperanno di Var e Avar (Assistant Video Assistant Referee).

tempirossoneri

Tempi Rossoneri è un blog che, senza prendersi troppo sul serio, cattura tutto ciò che gravita intorno al mondo Milan, parlando spesso e volentieri anche di altre squadre (e di nazionale). Siamo nati nel gennaio 2014 e minacciamo di continuare a scrivere ancora per molto! Vuoi essere dei nostri? Contattaci! tempirossoneri@yahoo.it