Bertolacci: Continua il periodo sfortunato per l’ex Genoa, che nel migliore dei casi offre prestazioni senza infamia e senza lode. Per lunghi tratti delle gare si limita al compitino, altre volte sparisce proprio dal campo senza lasciare tracce. Come se non bastasse ecco l’ennesimo infortunio proprio contro i rossoblu.

Suso: Il periodo buio per lo spagnolo continua con l’infortunio durante la partita con il Chievo e che lo ha costretto a saltare Juventus e Genoa. Montella lo terrà a riposo precauzionale contro Pescara e Palermo, probabile che tornerà per il derby di Pasqua, sperando di rivedere il Suso di inizio campionato.

Locatelli: Non che abbia fatto male, anzi il momento di flessione pare sia finito. Due buone sufficienze contro Chievo e Genoa, mentre rimane in panchina contro la Juventus, a favore di un Sosa in grande spolvero. Ci sarà d’aiuto nel finale di campionato: già contro il Pescara potrebbe tornare tra i titolari.

Pasalic: Anche per lui vale il discorso fatto con Locatelli. In panchina con il Chievo, impalpabile contro la Juventus, e al limite dell’anonimato nello spezzone giocato contro il Genoa. In un mese tutto sommato molto positivo per i ragazzi, prestazioni del genere non possono non essere derubricate sotto la categoria “flop”.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko