Focus sui nuovi arrivati

 Carlos : gioca una buonissima partita con i tedeschi e si crea una discreta occasione ad inizio del secondo tempo. Col Tottenham sfiora il pari di testa su verticalizzazione di Abate. Buoni i suoi approcci alle partite giocate, già molto in forma fisicamente (la Coppa America non gli ha lasciato nessun momento di stop).

Luiz Adriano: non molto lucido il brasiliano sottoporta, col Bayern non riesce a far salire la squadra ed a smarcarsi per poter far iniziare la manovra offensiva; nel derby cinese contro i nerazzurri riesce ad andare in profonditá ed a tirare fuori dal cilindro qualche colpo degno di essere rivisto.

Bertolacci: arrivato al Milan due mesi fa, deve trovare ancora la propria posizione all’interno del centrocampo rossonero. Il ragazzo appare molto impacciato nei movimenti e nelle giocate offensive. Le prestazioni viste fin qui tra la tournée cinese e la recente Audi Cup non sono assolutamente bastate. 20 milioni risultano buttati per un giocatore cosí?

Ely: una delle poche note positive di queste amichevoli estive insieme a qualcun altro. Con gli Spurs si fa notare con un potente tiro dalla distanza, mettendo in seria difficoltà il portiere Lloris.

Josè Mauri: è apparso molto timido in mezzo al campo nelle sue ultime apparizioni, a causa forse della sua giovane età (19 anni) e del pesante carico di lavoro durante la preparazione. C’è molto da lavorare, e ci aspettiamo molto da lui.

Calabria: frutto della cantera rossonera, tra i più propositivi nelle varie occasioni, il giovane terzino destro ha dimostrato grande qualità offensiva sulla fascia, spingendo con naturalezza e cercando spesso la sovrapposizione al portatore di palla; ancora qualcosa da migliorare invece per quanto riguarda il cross.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *