Uno dei nomi che più sono saliti alla ribalta delle cronache in questo scorcio di stagione, è senza dubbio quello di Gerard Deulofeu. Buone cose nella sconfitta interna con la Samp, protagonista assoluto nella rocambolesca vittoria di Bologna, in calo a Roma ma ormai comunque titolare fisso, anche a scapito del bomber Bacca.

Recompra – A questo punto già ci si interroga sul suo futuro. Il Milan al momento non ha nessun diritto di riscatto nei confronti dell’attaccante, che rimane di proprietà dell’Everton. Il Barcellona però vanta un diritto di “recompra” dell’ex canterano a 8,5 milioni e che pare voglia esercitare a fine anno.

Futuro – Questo diritto dei blaugrana però non chiarisce in modo definitivo il futuro di Deulofeu. Quante chance avrà di scalzare in zona offensiva gente del calibro di Messi, Suarez o Neymar? Ed ecco che il Milan potrebbe pensare seriamente ad un suo acquisto definitivo, visto il suo facile ambientamento e il feeling immediatamente creatosi con compagni e tifosi. In estate si aprirà dunque l’ennesimo tormentone di mercato. Lo stesso spagnolo ha lasciato aperta ogni porta: “Sono molto orgoglioso di essere un canterano blaugrana e so bene che c’è questa recompra: ma non posso vivere pensando di essere sempre legato al Barça…”.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko