adrianogallianL’ad del Milan Adriano , presente alla consegna del Premio Giacinto Facchetti a Donadoni presso la sede della Gazzetta dello Sport, ha rilasciato anche alcune dichiarazioni. Sul momento attuale del Milan: “Abbiamo fatto undici punti nell’ultimo segmento. La panchina di Mihajlovic è saldissima. Avessimo pareggiato con la Lazio e vinto con l’Atalanta sarebbe stato un cammino perfetto, ma è meglio aver battuto la Lazio. Juve-Milan? Sul piano del gioco l’auspicio è di replicare la buonissima partita fatta all’Olimpico”. Su Donadoni protagonista del giorno: “Massaro e Donadoni furono primi colpi dell’era Berlusconi al Milan. Andammo io e il Presidente a vedere Roberto, ce ne innamorammo subito. È stato un interprete straordinario del Milan di Sacchi e Capello. Al di là delle qualità tecniche, lui per molti versi assomiglia a Facchetti, hanno in comune l’eleganza e i modi di fare. Non è mai stato vicino alla panchina rossonera, ma in futuro chissà, è un milanista doc”. Su Balotelli: “Operazione? La decisione l’abbiamo presa, ma lascerei parlare i medici, non sta a me commentare”. Il mercato: “Le voci su Ibra? No comment, non conosco Raiola…”.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko