apoliDopo la notte da sogno vissuta sabato sera con la vittoria contro la Juventus, è già tempo di ritornare in campo. Oggi al Marassi va di scena l’anticipo della 10.ma giornata di Serie A. Partita importante per i rossoneri chiamati a riconfermare, contro il Genoa, quanto di buono fatto nelle ultime settimane, con in più la prospettiva di raggiungere la testa della classifica almeno per una notte. Vincenzo Montella in conferenza stampa predica la consueta calma; sa benissimo che troppo entusiasmo può avere un effetto boomerang in un ambiente che da anni non era abituato a stare cosi in alto. Sarà ancora una volta la partita dei giovani terribili rossoneri, Manuel Locatelli avrà le chiavi del centrocampo milanista, sarà fondamentale constatare la sua tenuta mentale dopo giorni sotto la lente d’ingrandimento dei media sportivi. Nell’ undici titolare che scenderà in campo stasera, possibile Andrea Poli al posto di Ignazio Abate come terzino, ed il rientro di Honda al posto dello spagnolo Suso. In casa Genoa questa è la partita della rivincita dopo il derby perso contro la Sampdoria, Juric sorride per il rientro di Pavoletti e con buona dose di pretattica lo annuncia in panchina.

GENOA (3-4-3): Perin, Izzo, Burdisso, Orban, Edenilson, Ntcham, Veloso, Laxalt, Rigoni, Simeone, Pandev. A disposizione: Lamanna, Zima, Munoz, Gentiletti, Biraschi, Brivio, Fiamozzi, Ninkovic, Lazovic, Rincon, Ocampos, Pavoletti Allenatore: Juric
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Poli, Paletta, Romagnoli, ; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Honda, , Niang. A disposizione: Gabriel, Plizzari, Ely, Gomez, Zapata, Abate, Sosa, Pasalic, Suso, L.Adriano, Lapadula

PM

PM

Prendere delle scelte è sempre difficile, Scegliere te è stato semplice...Forza Milan!
PM
Cheap Sex Web Cam