elsha-honda-trSono due le cose che più mancano a questo Milan: il vero Keisuke Honda (vi prego, non diteci che è questo, non ci vogliamo proprio credere, qualche gol deve pur averlo fatto in vita sua) e il vero El Shaarawy. Non ci riferiamo a quell’anonimo giocatore visto nelle pochissime apparizioni stagionali prima dell’infortunio, ma al formidabile attaccante che trascinò il Milan nel girone di andata del campionato 2012-2013, capace di segnare 14 reti in 19 partite. Quello sì che manca, e pure da tanto tempo. Dall’arrivo di Balotelli, dicono i più maligni. Ma noi non vogliamo credere che questi due gioielli del calcio italiano non riescano a giocare insieme producendo ciò che hanno sempre prodotto meglio di ogni altra cosa. I gol.

Nils

Nils

Le mie info biografiche stanno attuando uno sciopero estivo. Torneranno in autunno.
Nils