Nessuna rivoluzione stasera per Gigi Di Biagio, sulla carta alla sua ultima gara da ct, nonostante la sconfitta contro l’Argentina di qualche giorno fa. Anche lui attenderà quindi il responso della Federcalcio di fine maggio, quando sarà svelato il nome del nuovo ct. Poche le speranze per l’ex mediano di Roma e Inter di essere riconfermato, tra i favoriti invece Mancini e Conte. L’importante sarà comunque evitare figuracce e uscire dal Wembley a testa alta.

Qui Italia – In conferenza stampa il ct preannuncia 4, 5 cambi rispetto a Manchester, tra cui certamente l’inserimento di Donnarumma tra i pali al posto di Buffon. In difesa out Spinazzola, giocherà Zappacosta, mentre Darmian rileverà De Sciglio. In mediana confermato solo Jorginho, a cui lati giocheranno Pellegrini e Cristante, out Verratti e Parolo. In attacco sarà il turno di Candreva, in vantaggio su Chiesa, supportato da Belotti e Insigne.

Qui Inghilterra – Il ct Southgate dovrebbe affidarsi a Butland in porta al posto di Pickford, difesa a tre con Maguire del Leicester favorito su Mawson. Mediana folta in cui unico dubbio è Lallana o Henderson, con il primo favorito, mentre in attacco a Sterling e Vardy il compito di scardinare la difesa azzurra.

Italia: Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Rugani, Darmian; Pellegrini, Jorginho, Cristante; Candreva, Belotti, Insigne. Ct: Di Biagio.

Inghilterra: Butland; Walker, Stones, Maguire; Trippler, Alli, Dier, Lallana, Young; Sterling, Vardy. Ct: Southgate.

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it