Derby infuocato quello di stasera che potrebbe consegnare alla squadra vincente una spinta decisiva in campionato (e non solo). Con ogni probabilità il match di questa sera è molto più decisivo per i ragazzi di Gattuso, indietro in classifica, seppur con una gara in meno, a differenza dell’Inter, già pienamente in lotta per la Champions. Nulla sarà stabilito stasera, dal momento che siamo ancora nella prima parte di campionato, ma i tre punti porterebbero in dote tanto entusiasmo, di vitale importanza visti i numerosi appuntamenti delle due squadre da qui a fine anno.

Qui Milan – Mister Gattuso è orientato a non cambiare nulla rispetto alle ultime uscite. In difesa ancora preferito Musacchio a Caldara e Calabria ad Abate; in mediana piccolo allarme per Kessie e Bonaventura, alle prese con fastidi alla caviglia, ma dovrebbero essere regolarmente in campo. In attacco Cutrone pronto a subentrare a gara in corso, mentre Higuain sarà tra i titolari affiancato da Suso e Calhanoglu.

Qui Inter – Pochi dubbi anche per Spalletti. Vecino ha recuperato pienamente dall’infortunio patito in Nazionale e potrebbe addirittura partire titolare, anche se Gagliardini rimane favorito in mediana accanto a Brozovic. D’Ambrosio invece dovrebbe vincere il ballottaggio con Vrsaljko in difesa, così come Politano con Candreva.

Milan: Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso.

Inter: Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic, Icardi. All. Spalletti.   

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it