Buffon 6: Stavolta nessuna critica, due belle parate nel primo e nel secondo tempo anche se in alcune occasioni appare ancora non il miglior Buffon.

Conti 5,5: Al suo esordio in azzurro dal primo minuto, non gioca una gara eccellente: poche volte al cross, normale amministrazione in difesa. Esce per un piccolo infortunio, speriamo non sia nulla di grave. (Dal 49’ Zappacosta 7: Uno dei migliori. Ha molta più brillantezza di Conti e merita un posto fisso in Nazionale. Ottimo acquisto di Conte).

Barzagli 5,5: Lento e macchinoso, fortuna per lui che stavolta non ha di fronte i campioni affrontati al Bernabeu. Non è in grande condizione.

Astori 5: Non ci sembra abbia il piglio giusto per meritarsi un posto da titolare in Nazionale. Commette vari errori, soprattutto nel finale viene salvato da una parata di Buffon.

Darmian 6: Si propone spesso al cross e in generale mostra una buona intesa con Insigne, anche se le sue corse spesso non valgono a molto.

Candreva 6: Ha il merito di fornire l’assist ad Immobile per il prezioso vantaggio, disputa una buona ripresa ma non combina molto di più rispetto ai suoi compagni. (Dall’87’ Bernardeschi s.v.: Gioca pochi minuti, utile per far rifiatare Candreva).

De Rossi 5: Male anche lui, finisce triturato da un modulo completamente scriteriato anche il suo agonismo non manca mai.

Verratti 5: Continuiamo a chiederci se la colpa è tutta sua o di chi lo schiera in un assurdo 4-2-4, forse di entrambi. Fatto sta che continua ad essere uno dei peggiori in campo e finisce tra i fischi. (Dall’89’ Montolivo s.v.: Entra ma pochi se ne accorgono).

Insigne 5,5: Un altro che patisce da morire lo schieramento in campo. Sempre buone idee, ma sotto porta appare sempre poco concreto sbagliando gli assist per i compagni e sciupandone uno di Candreva.

Immobile 6,5: Mezzo voto in più perché è ci regala tre preziosi punti in chiave play off, ma la sua prestazione non è di gran lunga migliore dei compagni. Eroe di una serata sbiadita.

Belotti 5,5: Si divora varie occasioni da gol e appare poco lucido per tutta la gara. Vivrà serate migliori anche in azzurro, per ora gli farà bene tornare a Torino.

Ventura 4: Portiamo a casa i tre punti solo grazie alla pochezza degli avversari, ma un’Italia così brutta poche volte l’abbiamo vista. Insiste su un modulo scellerato che penalizza tanti giocatori, in primis il talento di Insigne. In panchina suda troppo: come uno studente quando realizza che a breve sarà bocciato…  

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko

Latest posts by Mirko (see all)