Milan vs. Barcellona - UEFA Champions League 2013/2014Come già fatto da altri milanisti in passato (Donadoni, Nesta, Beckham), anche Ricardo Kakà potrebbe presto andare a fare una esperienza nel nord America e negli Stati Uniti per la precisione. Si tratta non solo di una possibilità, ma di un’idea al quale il brasiliano sta pensando da tempo: ad accoglierlo ci sarebbe l’Orlando City, squadra che nel 2015 parteciperà alla MLS League. Secondo fresche indiscrezioni, ci sarebbe già un accordo verbale fra il club americano e il giocatore, per il quale si profila insomma un futuro non più rossonero, ma a stelle e strisce. Più volte lo stesso Kakà ha dichiarato che un suo sogno sarebbe quello di giocare negli U.s.a. e adesso pare ci siano tutti i presupposti per realizzarlo. Anche Adriano Galliani ha rivelato di dover discutere con Kakà del suo contratto, che scade il 30 giugno 2015 e che prevede, in caso di mancata partecipazione alla Champions League, la possibilità di rescissione.

Non meravigliamoci troppo: queste sono le logiche conseguenze di una stagione assai al di sotto delle aspettative da parte della società rossonera. Del resto un Milan fuori dalla Champions perde molto del suo appeal, ed essere anche fuori dall’Europa League significherebbe perdere ancora più chances di attirare campioni stranieri, che preferirebbero andare altrove, in vetrine di miglior visibilità internazionale.

Nils

Nils

Le mie info biografiche stanno attuando uno sciopero estivo. Torneranno in autunno.
Nils

Latest posts by Nils (see all)