desciglioazzurrLe pagelle di Italia – Francia:

BUFFON 6 – Prende due gol ma in entrambi i casi la colpa non è sua (DONNARUMMA 5,5 – La sua prima in Nazionale è un mix di emozioni. Pronto e vispo su Payet e Gignac. Male su Kurzawa, dal quale si fa sorprendere)
BARZAGLI 5,5 – Con un Martial così, fa fatica indiscutibilmente: errore suo quello che porterà al gol dello 0-1. Serata storta (dal 46′ RUGANI 6 – Personalità e lucidità all’esordio in azzurro: il più positivo)
ASTORI 5,5 – Non all’altezza di rimpiazzare Bonucci, troppi disimpegni rischiosi e altrettanti errori anche da parte sua.
CHIELLINI 5 – Meglio in fase di impostazione, inguardabile in quella difensiva: ci mette del suo nell’azione del primo gol francese, palesemente in ritardo in quella del raddoppio.
CANDREVA 6,5 – Il migliore della serata, i pericoli maggiori arrivano dalla sua parte. Cross azzeccati, qualcosa da ridire riguardo alla conclusione. Pericoloso dai calci da fermo.
PAROLO 5,5 – Inizia discretamente, poi scompare pure lui faticando anche in fase di contenimento.
DE ROSSI 5,5 – Il centrocampista della Roma gioca solo il primo tempo, quell’entrataccia di Sibide, in avvio, lo pregiudica molto (dal 46′ MONTOLIVO 5,5 – Va vicino al gol con un’apprezzabile botta dalla distanza, ma nemmeno lui pare essere in serata)
BONAVENTURA 6 – Ritorna in nazionale con Ventura, si piazza nella posizione di mezzala. Qualche timido segnale: sufficienza strappata dalla costante presenza in fase offensiva (dal 66′ VERRATTI 6 – Dopo la pubalgia i piedi buoni dell’ex pescarese sono tornati. Intraprendente)
DE SCIGLIO 5,5 – Lontano dalle prestazioni di qualche mese fa. Volenteroso e determinante, non riesce però a crearsi gli spazi necessari (dal 58′ FLORENZI 5,5 – Si piazza nella identica posizione del compagno, ma la differenza non si vede)
PELLÉ 6,5 – Ha voglia di farsi perdonare la serata di Bordeaux. Segna un bel gol e con i suoi stacchi di testa è davvero fastidioso.
EDER 6 – Indomabile. Azione del pareggio da lui propiziata con un bellissimo assist. L’intesa con Pellé è ben collaudata, cala vertiginosamente nella ripresa (dal 70′ BELOTTI s.v.)
Ct VENTURA 5,5 – Avvilito e afflitto nella sua prima da commissario tecnico: la difesa lo tradisce, il forfait di Bonucci ha pesato drasticamente. Tanto da lavorare, anche in fase offensiva: la manovra sembra essere troppo statica.

Julian S.

Julian S.

Aretino dal sangue illirico. Apprendista giurista alla ricerca di una giustizia che forse ancora esiste. Beh sì, ho grandi ambizioni. Vivo immerso in una sorta di tensione creativa quotidiana. Comunicare per me è vivere, conoscere, condividere. Tifo Milan perché è l’essenza del calcio.
juliansaan14@gmail.com
Julian S.

Latest posts by Julian S. (see all)