pausiniNata il 16 maggio 1974, Laura Pausini è fra gli artisti italiani più famosi al mondo. Le sue canzoni e i suoi dischi di maggior successo hanno avuto grande popolarità anche in Spagna e in Sudamerica. Un’artista internazionale: ha inciso brani in italiano, spagnolo, inglese, portoghese e francese, vendendo qualcosa come 45 milioni di dischi (c’è chi dice molti di più). Il grande pubblico la conobbe nel 1993, quando vinse la sezione Novità del Festival di Sanremo, con il brano “La solitudine”.  Fra i riconoscimenti più importanti ottenuti in carriera, ricordiamo il Grammy Award vinto nel 2006. Da poco ha anche annunciato su Facebook l’uscita in autunno del suo ultimo album che si intitolerà “Simili”, mentre a giugno del prossimo anno già certe le date italiane del suo tour: il 4 a Milano, l’11 a Roma e il 18 a Bari.

Tifosissima del Milan, in una intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport esprimeva tutta la sua simpatia nei confronti di Carlo Ancellotti, Pippo Inzaghi e Paolo Maldini, che vedeva bene nel ruolo di dirigente. A proposito di Pirlo: “Ah, quanto lo rimpiango… ogni volta che lo vedo mi chiedo “Ma perché l’abbiamo dato via?”

La Pausini ha anche cantato una bella versione acustica dell’inno del Milan e la società rossonera, per festeggiare il ventennale della carriera della popstar, le ha donato la maglia numero 20. Di certo Laura potrebbe giocare titolare in questo Milan così disperatamente alla ricerca di talento e fantasia.

[banner]
Laura Pausini – San Siro 2007

Nils

Nils

I cartoni animati giapponesi hanno condizionato enormemente la mia infanzia e di conseguenza tutta la mia vita. Non solo negativamente.

skip109-nils@yahoo.it
Nils