Le pagelle: Biglia lucido e razionale, Suso si è ufficialmente spento

 DONNARUMMA Voto 7: al minuto 3 ipnotizza Belotti sul rigore, poi al minuto 32 tocca in angolo sempre sul Gallo. Para al minuto 69 e a quello 79 su Edera. Al minuto 88 su Ljaijc si allunga mirabilmente mettendo in angolo. Sempre sicuro e determinato.

ABATE Voto 5,5: non spinge più come a i bei tempi facendo mancare l’appoggio a Suso e di fatto tarpando le ali alla catena di destra. Al minuto 38 crossa bene per Kalinic. Teme Ansaldi che dal suo lato è minaccioso. Si fa scappare De Silvestri nell’azione del pari e al minuto 96 colpisce l’esterno palo quasi a voler rimediare. Ma la prestazione non eccelsa resta.

BONUCCI Voto 6: meno catapulta del solito con la palla. Riduce all’impotenza calcistica Belotti e copre l’area di competenza.

ZAPATA Voto 6: altra prestazione ordinata e attenta, sia di testa che di piedi. Quando raramente sbaglia, sempre rimedia.

RICARDO RODRIGUEZ Voto 6: al minuto 36 esegue una diagonale perfetta in chiusura difensiva. Guadagna spazio col passare del tempo e sbaglia praticamente mai.

KESSIE Voto 5,5: pronti via e due errori uno appresso all’altro: perde la palla a favore di Ansaldi e nel rincorrerlo lo sgambetta. Ma lui è un lottatore e non si abbatte. Al minuto 8 ha sul destro la palla buona ma tira debolmente, lo stesso al minuto 14. Soffre della mancanza di Calabria.

Voto 6,5: preciso, concreto, razionale, lucido nell’azione del gol di Bonaventura. Fa quello per il quale è stato acquistato. Esce solo perché acciaccato.

BONAVENTURA Voto 6,5: suo il bel tiro che al minuto 9 determina il vantaggio. Meglio rispetto alle ultime occasioni.

SUSO Voto 5: è ufficiale, si è spento. Sembra iniziare bene, ma è un fuoco di paglia, cala progressivamente alla distanza, ancora una volta sottotono nei contrasti. Quando manca Calabria che non gli porta via l’uomo soffre più del normale.

KALINIC Voto 6: se in casa è dura, in trasferta è tosta. Palloni, pochi e brutti. Fuori di testa al minuto 38.

BORINI Voto 6: consueta partita al servizio della squadra, a prescindere dal sistema di gioco.

LOCATELLI Voto 6: solita grinta da Piedone lo Sbirro.

CUTRONE Voto 6: ha la palla buona al minuto 96, ma Sirigu è insensibile e non lo fa gioire.

ANDRE’ SILVA Voto 5: dovrebbe supportare la manovra ma non ce la fa.

GATTUSO Voto 6: il Primario del Reparto di anestesia addormenta il Toro per un’ora. Purtroppo qualche operatore del settore o è in sciopero o è ammalato o in permesso retribuito e allora quando il paziente si sveglia, anche solo per 20 minuti, sono guai. La coperta è corta e Rino la sta gestendo al meglio compatibilmente con gli impegni ravvicinati. Forse il passaggio al 4-4-2 era da preferire, ma è un’opinione postuma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *