Le pagelle del Milan nel derby della Madonnina n.184

 Diego Lopez: 6 non puó nulla sul gol di Guarin, molto bravo al 46’ su Icardi quando devia un gol giá fatto, incolpevole

Abate: 5,5 non crea mai dei veri e propri pericoli sulla fascia, anzi si prende anche un giallo al 22’, molto confusionario

Romagnoli: 6 impeccabile in alcuni interventi, grande abbaglio nell’azione che porta al gol.

Zapata: 5,5 cerca di neutralizzare il piú possibile le contropartenze nerazzurre, sul gol di Guarin la maggior parte della colpa è sua come anche di Romagnoli.

De Sciglio: 5,5 sembrava poter essere la sua partita nel primo tempo soprattutto per quella deviazione degna di nota su Guarin al 25’, nel secondo tempo si spenge come tutto il Milan

Kucka: 6 si fanno notare le sue qualità, come per Abate non riesce a creare insidie ai nerazzurri, ancora molto acerbo (dal 72′ Poli 5,5 Il suo ingresso è emblematico della mancanza di grande qualità nella panchina rossonera, ovviamente con tutto il rispetto per un giocatore sempre affidabile quale è Andrea Poli.

Montolivo: 6 piazzato davanti alla difesa, ha visione di gioco e cerca di smistare quanti più palloni possibili facendo correre la squadra in qualche circostanza, prestazione alquanto timida.

Bonaventura: 6 non ha mai cercato il tiro, altruista come al solito, Jack ha lottato su ogni pallone ma senza creare occasioni di grande rilievo.

Honda: 4,5 il peggiore dei nostri, mai in partita, gioco molto falloso il suo, proprio per questo verrá ammonito al 42’ per un fallo su Jovetic (dall’81’ Cerci s.v.)

Luiz Adriano: 6 si muove bene, cerca sempre i compagni, meno bravo sotto porta, al 2’ avrebbe potuto sbloccare subito il match, ma Handanovic ha fatto bene il suo dovere.

Bacca: 6 fa del suo meglio, è qua e lá nel reparto avanzato, uno dei piú attivi dei nostri (dall’62’ al suo posto entra Balotelli: voto 6,5 Autore di una grande punizione dal limite, fa vibrare poi il palo con una conclusione ravvicinata, insomma il più pericoloso nel Milan nell’ultima mezz’ora)

Mihajlovic: 5,5 primo , prima sconfitta per Sinisa, ancora molti si chiedono perché abbia sostituito Bacca con Balotelli, quando in campo Honda non è riuscito a combinare nulla di buono ed era proprio lui che doveva essere richiamato in panchina. Ci aspettiamo una reazione giá dalla prossima partita, anche se il è il , la ferita rimarrá aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *