Meno di un anno fa, ma quante differenze fra i due derby…

 Basta leggere il tabellino del di andata dello scorso anno, era il 22 dicembre 2013, per capire quante cose sono cambiate in questi mesi. Innanzitutto gli allenatori, che all’epoca erano e Mazzarri, entrambi ora sostituiti. Poi in campo c’era ancora capitan Zanetti, che il calcio giocato lo ha salutato definitivamente nei mesi scorsi. Fra i nerazzurri c’erano Taider e Rolando, ora non più facenti parte della rosa, fra i rossoneri chi non ricorda Constant, Emanuelson, Matri e soprattutto e … L’espulsione di Muntari al 93′ sembra invece un elemento di stringente attualità. Ma per tornare alle differenze, un’altra di queste era relativa alla situazione di classifica delle due squadre: pensate che dopo quel l’Inter aveva ben 12 punti di vantaggio sul Milan, adesso invece i nerazzurri stanno sotto.

Ecco il tabellino completo di quella partita, che fu vinta di misura dall’Inter:

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Campagnaro, Rolando, J. Jesus; Jonathan, Taider (57′ Kovacic), Cambiasso, Zanetti (68′ Kuzmanovic), Nagatomo; Guarin; Palacio. All.: Mazzarri
Milan (4-3-1-2): Abbiati; De Sciglio, Zapata, Bonera, Constant (46′ Emanuelson); Poli (88′ Pazzini), De Jong, Muntari; Saponara (75′ Matri); , . All.:

Arbitro: Mazzoleni.
Reti: Palacio all’86’
Ammoniti: Guarin, Juan Jesus, Rolando; De Sciglio, Constant, De Jong.
Espulso: al 93′ Muntari per condotta violenta

Nils

Seguo spesso l'istinto. Ai tempi delle scuole elementari decisi di tifare Milan. Nell'autunno 2013 mi venne l'idea di creare questo sito (online dal primo gennaio 2014). A volte scrivo cose senza senso, perciò non prendetemi troppo sul serio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *