Sembra che il 14 aprile sia la data che metterà la parola “fine” ad una telenovela che dura da mesi e mesi. In programma infatti quel giorno l’assemblea dei soci che sancirà definitivamente il passaggio di consegne da Berlusconi a Yonghong Li. Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera la nuova proprietà metterà sul tavolo una cifra che si aggira sui 100 milioni per rinforzare la squadra e tornare al più presto in Champions (dal 2018/19 le squadre che parteciperanno alla massima competizione saranno quattro e senza l’assillo dei preliminari).

Rinnovi – Senza dubbio Fassone e Mirabelli dovranno operare sul fronte rinnovi per trattenere coloro i quali hanno i requisiti per rappresentare il futuro del Milan. Il primo sul taccuino è ovviamente Gigio Donnarumma: Raiola attende di conoscere i nuovi proprietari per stendere un accordo a lungo termine. Mettendo sul piatto una cifra adeguata, anche il vulcanico procuratore dovrebbe accettare. Più facile la situazione Suso: l’esterno ha un contratto fino al 2019, che dovrebbe essere rinnovato fino al 2021 con ingaggio che passerà da uno a due milioni. Dubbio De Sciglio: il ragazzo temporeggia per il rinnovo del contratto (in scadenza nel 2018) e attende notizie da Bayern Monaco e soprattutto Juventus.

Acquisti – Un punto di domanda si pone anche per Deulofeu, sempre di proprietà del Barcellona. Il ragazzo ha ammesso di stare bene a Milanello, ma tutto sarà deciso a fine anno. In caso di addio, l’obiettivo di Mirabelli rimane Keita: Lotito ha aperto alla cessione, ma servono non meno di 30 milioni, senza possibilità di contropartite. In attacco il sogno rimane Aubameyang del Borussia Dortmund: quasi certo l’addio di Bacca, per il gabonese però tocca mettere sul piatto 60 milioni circa. Sembra fatta invece per Kolasinac, esterno sinistro dello Schalke 04, che potrebbe arrivare a parametro zero: l’intesa pare essere stata trovata sulla base di un quadriennale a due milioni a stagione.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko

Latest posts by Mirko (see all)