Meno due giorni alla fine del mercato estivo. Vediamo quali saranno gli ultimi movimenti di Fassone e Mirabelli prima del gong finale.

Difesa – Per quanto riguarda il reparto arretrato c’è poco da aspettarsi. L’unica trattativa in piedi è quella relativa a Paletta, ormai ad un passo dalla Lazio. Le due società hanno già un accordo sulla base di tre milioni di euro, c’è da definire invece la durata contrattuale del giocatore, il quale sarebbe più propenso a firmare un triennale. Definitiva fumata nera invece per Gomez: il paraguayano rimarrà sicuramente al Milan dopo che si sono interrotti i rapporti tra il Fenerbache e l’entourage del giocatore.

Centrocampo – Anche qui l’argomento principale sono le uscite, in primis Sosa. Intensi i contatti tra l’agente del giocatore e il Trabzonspor: i turchi offrono un triennale a 3,5 milioni l’anno, mentre il Milan chiede 4 milioni circa. Trattativa in uscita anche per Josè Mauri: il centrocampista ex Parma interessa al Bologna che lo preleverebbe in prestito. Sul fronte entrate l’unico spiraglio di rinfoltire la rosa riguarda Rafinha: il centrocampista del Barcellona potrebbe arrivare ma solo se i balugrana accettassero un prestito con diritto di riscatto.

Attacco – Inevitabile parlare di Niang: Torino favorito per l’acquisizione del francese, ma nelle ultime ore si è registrato un inserimento della Lazio. Il francese preferirebbe la pista granata, ma Cairo non ha nessuna intenzione di pareggiare l’offerta dello Spartak Mosca (22 milioni). Situazione complicata, che blocca anche il possibile acquisto di un nuovo esterno. A questo proposito un obiettivo potrebbe essere El Ghazi del Lille, valutazione 10 milioni, ma su cui c’è anche la concorrenza dello Spartak Mosca.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko