senderosQuesto possente difensore elvetico nato il giorno di San Valentino del 1985, arrivò a Milanello in prestito nell’estate 2008, niente di meno che dall’Arsenal. Wenger lo liberò dicendo che, siccome nei Gunners non trovava il giusto spazio, il giocatore avrebbe così potuto giocare con continuità in un altro campionato europeo di alto livello… Philippe Senderos sembrava proprio un duro alla Bruce Willis e tutto faceva sperare che potesse essere davvero utile alla causa rossonera e invece no. Si fece subito male e quando poi riuscì finalmente a giocare qualche partita (pochissime, a dire il vero) tutti si resero conto della fregatura. Dopo breve tempo sarebbe poi tornato ai Gunners, poi passato all’Everton e poi ancora Valencia e Aston Villa, dove milita attualmente. Tutta la sua carriera ha avuto e continua ad avere un comune denominatore: i tantissimi infortuni, che ovviamente gli impediscono di giocare con continuità. Avesse scelto il ping pong o il nuoto, forse avrebbe fatto più strada e di certo avrebbe avuto meno problemi fisici. Sarà per un’altra vita.

Ci trovi anche su Facebook e su Twitter

Nils

Nils

Le mie info biografiche sono in sciopero. Torneranno in autunno o in inverno.
Nils