1160597-18176949-640-360Parola d’ordine: non cullarsi sugli allori. Ottima vittoria, tre punti fondamentali per respirare e allontanarsi dalla zona calda della classifica, ma guai a pensare che la crisi sia ormai alle spalle. Troppo distanti i tempi del caviale al ristorante, ma soprattutto troppo maledettamente vicini quelli dei panini mangiucchiati alla bell’e meglio. La partita di ieri ci ha comunque regalato gocce di ottimismo: un Kaka commovente, l’esordio più che positivo di Cristante, una difesa finalmente imbattuta e sprazzi di bel gioco. I primi venti minuti della ripresa sono stati però una bella sofferenza, venti minuti in cui si sono rivisti i soliti errori dei singoli, la solita insicurezza, insomma il solito Milan. Ma di questi tempi meglio accontentarsi, godersi questo momento e continuare a lavorare, in attesa di poter vedere all’opera i nuovi innesti Honda e Rami (quest’ultimo in campo solo cinque minuti) e magari sperare in qualche colpo last minute che possa regalarci qualità in mezzo al campo.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko