Milan – Bologna, Mihajlovic: “Il mio futuro? Il leone non perde il sonno…”

 Prima conferenza stampa dell’anno per Sinisa Mihajlovic, alla vigilia di Milan-Bologna. Sulle prossime partite: “Abbiamo tre partite fondamentali per chiudere la prima parte della stagione. Dobbiamo cercare di vincerle tutte e tre, dovessimo riuscirci svoltiamo e riprendiamo con più carica il girone di ritorno, se non le facciamo bene diventa un’agonia. Se affrontiamo ogni gara con la concentrazione, la rabbia e la personalità che possono tirar fuori questi giocatori allora possiamo vincere contro chiunque”. Sul Bologna: “Sono in forma, dobbiamo fare molta attenzione sulle palle inattive. C’è Destro, speriamo non succeda la regola dell’ex che fa gol. Non dobbiamo sottovalutarli e fare una grande fase difensiva. Non possiamo permetterci di sbagliare l’atteggiamento. Possiamo vincere con tutti solo se non ci sentiamo superiori a nessuno. Donadoni è un grande allenatore, ha sempre fatto bene, brava persona. Con il suo arrivo il Bologna ha fatto il salto di qualità, è una squadra pericolosa e in fiducia, viene a San Siro per fare il colpo”. Su Boateng: “Non credo che scenderà in campo dal primo minuto. Abbiamo tutti a disposizione a parte Romagnoli squalificato e Mario e Jeremy. Se dovesse esserci bisogno, vedremo”. Su Balotelli: “Sta bene, ma deve recuperare la condizione fisica perchè è stato fermo per la febbre. Diciamo intorno a metà-fine gennaio sarà pronto. Anche Menez ha cominciato la preparazione perchè non gioca da aprile. Ci vuole tempo, deve recuperare la condizione e vedere come risponde la schiena. Ha cominciato a lavorare con la palla”. Su un regalo di mercato da Berlusconi: “Il suo regalo me l’ha fatto facendomi allenare al Milan, non esiste regalo più bello. Vediamo quello che succederà nel mercato, noi abbiamo le idee chiare: di mercato parlo con la società”. Sulle voci sul suo futuro: “C’è un proverbio che dice che un leone non perde il sonno per un’opinione di una pecora, ma se la mangia…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *