La partita di domenica pomeriggio col Cagliari ci pone davanti un interessante interrogativo. Dopo il gol di Bacca con ogni probabilità molti tifosi si saranno chiesti: “ma dove può arrivare questo Milan?”. È quello che ci chiediamo anche noi.

Sofferenza – Di certo in passato gare come quella contro i sardi non si sarebbero sbloccate nemmeno dopo due giorni di gioco, quest’anno invece molte cose stanno andando per il verso giusto, non ultima la capacità di portare a casa partite difficili e scorbutiche, contro avversari organizzati e battaglieri (vedi anche il match interno con il Pescara, o quello di Palermo). La capacità di soffrire e la consapevolezza di essere una squadra operaia e con una qualità non eccelsa, sta diventando col tempo il marchio di fabbrica del Milan targato Montella.

Mercato – D’altro canto per ambire ai vertici della classifica è necessario un livello adeguato di qualità tra i giocatori. In questo momento il Milan non può permettersi cali di tensione, né di giocare a bassi ritmi sperando che qualcuno risolva la gara, perché quel qualcuno non c’è. Evidente che tutti si aspettino qualcosa dal mercato, in primis un attaccante esterno e un regista, ma difficilmente arriverà qualche colpo che possa cambiare il copione. La speranza è che i nostri ragazzi mantengano questo ritmo Champions e che la fortuna possa assisterci fino a giugno.

Europa – In base a ciò secondo il nostro umile parere i rossoneri riusciranno ad acciuffare un dignitoso piazzamento in Europa League, da non disprezzare per nulla, primo perché è l’obiettivo dichiarato da Montella, secondo perché non deve farci illudere il nostro affacciarci sul podio, che, anche quest’anno, pare debba essere destinato a Roma e Napoli. Visione, questa, non certo pessimistica, anzi entusiasta per un futuro (a medio e lungo termine) che, se incanalato su giusti binari, potrà essere roseo e ricco di soddisfazioni. 

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko

Latest posts by Mirko (see all)