c74b55ddeb44909ec14041471cbe70dbOttavi di finale di ritorno di Champions League, all’andata in terra scozzese un buon 0 a 0 da cui ripartire. Il ricordo più bello di quella gara però si può associare di certo ai fantastici tifosi scozzesi. A Milano erano dappertutto, nella metro, nelle strade, al Duomo. Ma ciò che tuttora ricordo ancora vividamente è un tifoso in sedia a rotelle dinanzi lo stadio, sulla settantina, con una bella sciarpa bianco-verde in mostra. Per amore di quei colori era venuto a Milano da Glasgow senza l’uso delle gambe. Al secondo posto dei miei ricordi (oltre ai litri e litri di birra che gli scozzesi misteriosamente riuscivano a bere) c’è ovviamente la fantastica cavalcata di Kakà ai supplementari che ci permise di passare il turno. Il mio pensiero era già rivolto ai rigori seppure i supplementari fossero ancora all’inizio, quando San Siro esplose in boato di gioia. Una squadra fantastica ed un allenatore eccezionale che ci portarono in finale per compiere la più bella vendetta calcistica della storia. Una serata incredibile, che avevo vissuto solamente una volta in passato lì a Milano, ma questa è un’altra storia.

Milan – Celtic Glasgow 1 – 0 d.t.s.

Milan: Dida, Oddo (116’ Simic), Bonera, Maldini, Jankulovski, Gattuso (79’ Brocchi), Ambrosini, Pirlo, Seedorf, Kaka, Inzaghi (73’ Gilardino). All.: Ancelotti.

Celtic Glasgow: Boruc, Telfer, Naylor, Vennegoor of Hesselink, Sno (97’ Beattie), Lennon, Jarosik (62’ Gravesen), Nakamura (106’ Miller), McManus, McGeady, O’Dea. All.: Strachan.

Reti: 93’ Kaka

Arbitro: Plautz (Austria)

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko
Cheap Sex Web Cam