abbiatiIeri in conferenza stampa, di fianco a mister Mihajlovic c’erano anche Abbiati e Mexes, possibili titolari questa sera. Le parole del portiere: “Il Crotone? E’ importante non sottovalutare l’avversario ed entrare in campo con lo spirito giusto, stanno dando continuità ai loro risultati. Alla Coppa Italia bisogna dare la giusta importanza, a maggior ragione avendo solo due competizioni. Donnarumma? Avete visto tutti le qualità che ha. Ha grandi margini di miglioramento ed è un ragazzo con la testa sulle spalle ed è eccezionale. Deve solo pensare a questo lavoro e farlo al meglio. In pochi hanno queste doti a 16 anni. Il mio futuro? Io sto bene, non ho ancora saltato un allenamento. A fine stagione vedremo. Mihajlovic? Ha portato più intensità negli allenamenti e non guarda in faccia a nessuno. Se uno si chiama Abbiati o Donnarumma, non importa, gioca chi merita, e questa è una cosa fondamentale. Mi è piaciuto molto l’esultanza di sabato dalla panchina, è un segno che siamo un grande gruppo”.

Mexes su Niang e Mihajlovic: “M’Baye ha grandi qualità ed è giovane. Deve mettersi a disposizione della squadra, dipende da lui. Con il tempo acquisirà sempre più professionalità. E’ importante che capisca che può diventare fondamentale per la nostra squadra. Il mister ha portato serenità, veniamo da due brutte stagioni, e adesso abbiamo trovato la persona giusta”.

Mirko

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it
Mirko