niangIl lunch match della quindicesima giornata vedrà scendere in campo: Milan-Crotone. Sfida dalle aspettative ed obiettivi diametralmente opposti. I rossoneri reduci da un trend positivo di risultati hanno una ghiotta occasione di allungare in classifica e mettere pressione alla Roma di scena nel derby capitolino contro Lazio. Il Milan ha l’obbligo quindi di portare a casa i tre punti, ma guai a sottovalutare gli uomini di Nicola, pronti a rendere indigesto il pranzo al popolo rossonero.

Montella in conferenza predica la consueta calma e chiama all’attenzione e lodando lo spirito del Crotone: “Non vorrei essere retorico, la storia del Crotone in Serie A dice che ha avuto un periodo di adattamento e ha sofferto il fatto di non giocare a casa. Da quando ha iniziato a giocare allo Scida ha trovato un po’ di fiducia, nelle ultime partite è sempre stato in gara fino alla fine. Penso contro il Sassuolo, contro la Fiorentina. E’ una squadra che all’80’ a Milano contro l’Inter erano 0-0. Hanno trovato un certo assetto equilibrato. Non è assolutamente una partita facile, il nostro campionato ci insegna continuamente questo”. Poche le novità di formazione: ancora assente Carlos Bacca al suo posto spazio quindi di nuovo a Lapadula voglioso di riconfermarsi decisivo. Possibile turno di riposo per Kucka, rientro dal primo minuto di Niang, ed ennessima occasione per Sosa.

I due schieramenti più probabili:

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Pasalic, Locatelli, Sosa; Suso, Lapadula, Niang. A disposizione: Gabriel, Plizzari, Zapata, Gomez, Antonelli, Vangioni, Honda, Kucka, Poli, Bertolacci, L.Adriano. Allenatore: Montella

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohdén, Capezzi, Barberis; Palladino, Falcinelli, Trotta. A disposizione: Cojocaru, Festa, Dussenne, Sampirisi, Salzano, Crisetig, Fazzi, Stoian, Simy. Allenatore: Nicola.

PM

PM

Prendere delle scelte è sempre difficile, Scegliere te è stato semplice...Forza Milan!
PM
Cheap Sex Web Cam