Partita “jolly” questa sera per Milan e Genoa, valida per il recupero della prima giornata di campionato. Una gara fondamentale per i rossoneri, che vincendo aggancerebbero il quarto posto in coabitazione con la Lazio. Nonostante quindi l’aria di crisi post derby, il Milan è in piena linea con il suo obiettivo stagionale. Occhio però ai rossoblu: una clamorosa vittoria al San Siro li proietterebbe al quinto posto.

Qui MilanGattuso orientato a riproporre il 4-4-2 sfoderato domenica con la Samp. In difesa Abate rileverà Calabria, infortunato, mentre lo sosta prolungata di Caldara consolida ancora di più Musacchio di fianco a Romagnoli. In mediana unico dubbio è tra Kessie e Bakayoko: l’ex Atalanta potrebbe rifiatare e fare posto al francese. Sulle fasce confermati Suso e Laxalt con Calhanoglu pronto a subentrare. In attacco inamovibili Cutrone e Higuain.

Qui Genoa – Pochi cambi anche per Juric che riconferma il 3-5-2. In difesa Gunter rileverà lo squalificato Romero; in mediana agiranno sulle fasce Lazovic e Pereira, mentre in mezzo l’unico dubbio è tra Sandro e Mazzitelli, con quest’ultimo favorito. In avanti Kouamé affiancherà il bomber Piatek.

Milan: Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Bakayoko, Biglia, Laxalt; Cutrone, Higuain. All. Gattuso.

Genoa: Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Pereira, Romulo, Mazzitelli, Bessa, Lazovic; Kouamé, Piatek. All. Juric.

Mirko

Mirko, filosofo per condanna, milanista da sempre e per sempre!
Marcel Desailly, Franco Baresi e Mario Yepes le mie ragioni per amare
questa squadra, i Pink Floyd, Stanley Kubrick e la fantastica Salerno le mie ragioni per amare la vita!

syd-barrett@hotmail.it