La sfida di oggi fra Milan e Lazio è un succoso antipasto di quella di Coppa Italia che verrà fra qualche giorno, l’occasione, forse ultima per i rossoneri, di risalire la china e avvicinarsi al vagone di testa. La classifica non lascia spazio ad ulteriori tentennamenti, ormai chi sbaglia è fuori dai giochi.

al posto di Kalinic, con l’inventiva di Suso e Calhanoglu a dar man forte al giovane italiano: Rino Gattuso dovrebbe compiere queste scelte in attacco, in occasione di questo cruciale match di campionato (ore 18.00). Per quanto riguarda gli altri dettagli della formazione, il tecnico calabrese dovrà rinunciare allo squalificato Rodriguez: gli esterni di difesa saranno Calabria e Antonelli.

Per la gioia di e compagni, fra gli avversari sarà assente Ciro Immobile, quest’anno autentico spauracchio di ogni difesa. L’ex granata non ha ancora recuperato dal recente infortunio, così Simone Inzaghi si affiderà al redivivo Felipe Anderson, sostenuto dal solito Luis Alberto. Fra i biancocelesti occhio al solito Parolo, che quando vede rossonero è sempre in odore di gol.

I due probabili schieramenti:

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Antonelli; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoglu.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Felipe Anderson.