batman.mihajlovic2Premessa: in Italia la Juventus è di un altro pianeta, perciò escludiamola dalle nostre considerazioni. Guardiamo il campionato italiano dall’alto, come a bordo di un elicottero che sorvoli gli stadi della penisola, cercando di essere imparziali. Cosa è successo nelle ultime 10 giornate? Quello che più colpisce l’occhio è senz’altro la crescita della Roma di Spalletti. Il tecnico toscano, subentrato a Garcia, ha saputo fare quello che ha fatto Donadoni nel Bologna: dare un cambio di marcia. I giallorossi vincono quasi sempre e sono ora in ottima posizione per la volata finale. Teoricamente sono ancora in corsa per lo scudetto (l’esperienza insegna che tutto può accadere, da qui alla fine dei giochi). Il Napoli ha ripreso un buon ritmo, ma non è più quel Napoli sensazionale di inizio stagione, questo è certo.

Alle spalle delle migliori della classe, troviamo due squadre che da anni hanno messo le loro ambizioni nel congelatore, sperando di tirarle fuori prima o poi… Milan e Fiorentina. Intanto il tempo passa e il frigorifero invecchia. Sia i rossoneri che i viola hanno raccolto 17 punti nelle ultime dieci giornate, sono sulla medesima lunghezza d’onda, perchè si tratta della stessa medio-alta mediocrità (eh sì, c’è modo e modo di essere mediocri) che le contraddistingue ormai da anni. Però un grosso complimento al Milan e a dobbiamo farlo, se non altro perchè riguarda un dato in forte controtendenza con il passato più recente (vedi Inzaghi). Pochi se ne sono accorti, ma nelle ultime dieci giornate il Milan ha la miglior difesa del torneo: solo 8 gol subiti, insieme a Roma, Napoli e Bologna, cioè insieme a formazioni di tutto rispetto. La Juventus? Lo abbiamo detto prima che non la stiamo considerando. Altrimenti tutto questo castello crolla. E il complimento pure.

Nils

Nils

I cartoni animati giapponesi hanno condizionato enormemente la mia infanzia e di conseguenza tutta la mia vita. Non solo negativamente.

skip109-nils@yahoo.it
Nils
Cheap Sex Web Cam